Telespazio ed e-GEOS presentano il calendario Love Planet Earth 2022

17 dicembre 2021

Oceani e mari, fiumi e laghi, risaie e canali, le acque del mondo non procurano solo pesce, ma anche altri alimenti che aiutano l'umanità ad affrontare sfide complesse e critiche: nutrizione e salute pubblica, cambiamento climatico e resilienza, equità di genere, inclusione sociale e crescita sostenibile entro i confini del Pianeta.

Sono questi i temi che verranno affrontati durante l'Anno Internazionale della Pesca Artigianale e dell'Acquacoltura (IYAFA) 2022 e che Telespazio ed e-GEOS hanno abbracciato con il loro calendario Love Planet Earth.

Mese dopo mese, il calendario offre la possibilità di effettuare un viaggio intorno al mondo per osservare, con fotografie e immagini satellitari, le attività dei piccoli pescatori artigianali, dei piscicoltori e dei lavoratori del pesce. Si tratta di attività che, seppur in piccola scala, possono dare un contributo al benessere umano.

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2022 Anno Internazionale della Pesca Artigianale e dell'Acquacoltura (IYAFA 2022) e ha identificato la FAO come agenzia leader del progetto. Telespazio ed e-GEOS sostengono l’iniziativa e dedicano a questi temi l’edizione 2022 del calendario Love Planet Earth, giunto alla sua quattordicesima edizione.

Le scenografiche immagini satellitari elaborate da e-GEOS sono state catturate dagli occhi radar dei satelliti italiani COSMO-SkyMed di prima e seconda generazione e dalle costellazioni dei principali operatori mondiali di osservazione della Terra.

Si tratta di straordinarie e inedite visioni del nostro Pianeta: dalle isole polinesiane e caraibiche alle Hawaii; dalle risaie della Cina ai centri per l’acquacultura in Zambia e Tunisia; da grandi fiumi come il Mekong e il Rio delle Amazzoni ai piccoli porti della Mauritania e dello Yemen fino alle coste cilene.

Un vero e proprio viaggio intorno al globo per raccontare la sfida quotidiana di popoli e culture nel tentativo di conciliare sostenibilità e crescita, attraverso pratiche tradizionali e naturali di produzione del cibo.

Le tematiche poste dall’Anno internazionale della Pesca Artigianale e dell'Acquacoltura sono in linea con i ”Quattro Miglioramenti” indicati dalla FAO: produzione migliore, nutrizione migliore, ambiente migliore, vita migliore per tutti. 

Inoltre, IYAFA 22 contribuirà al programma del raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite entro il 2030.

Altre notizie e storie

28.11.2022
Telespazio svilupperà la piattaforma di servizi dati per il Ministero dell’Ambiente UK

Telespazio UK, insieme al partner Agrimetrics, svilupperà la Data Services Platform (DSP3) per il Ministero dell'Ambiente, dell'Alimentazione e degli Affari Rurali (DEFRA) del Regno Unito.

22.11.2022
Da PULQUI XXI a Adventure Interstellar: l’avventura del team secondo classificato al #T-TeC 2021

Selezionati da un incubatore e pronti ad aprire una vera e propria società. Tomas Boschetto e il team che, con PULQUI XXI, si è classificato secondo nell’edizione 2021 del #T-TeC riassumono così la loro avventura

21.11.2022
Leonardo e Telespazio tra i firmatari della "Dichiarazione per la responsabilizzazione del settore spaziale”

Oggi a Parigi, Luigi Pasquali, Coordinatore delle attività spaziali di Leonardo e AD di Telespazio, è stato tra i firmatari, per entrambe le aziende, della "Dichiarazione per la responsabilizzazione del settore spaziale”.

18.11.2022
Open Innovation, così la partecipazione al #T-TeC si trasforma in un progetto sull’Intelligenza artificiale

Indispensabili alla vita di tutti i giorni, eppure ancora capaci di tanto altro. È questa l’idea che Paolo Tortora, professore ordinario di Sistemi Spaziali e direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Aerospaziale dell’Università di Bologna, si è fatto delle tecnologie spaziali. 

28.11.2022
Telespazio svilupperà la piattaforma di servizi dati per il Ministero dell’Ambiente UK

Telespazio UK, insieme al partner Agrimetrics, svilupperà la Data Services Platform (DSP3) per il Ministero dell'Ambiente, dell'Alimentazione e degli Affari Rurali (DEFRA) del Regno Unito.

22.11.2022
Da PULQUI XXI a Adventure Interstellar: l’avventura del team secondo classificato al #T-TeC 2021

Selezionati da un incubatore e pronti ad aprire una vera e propria società. Tomas Boschetto e il team che, con PULQUI XXI, si è classificato secondo nell’edizione 2021 del #T-TeC riassumono così la loro avventura

21.11.2022
Leonardo e Telespazio tra i firmatari della "Dichiarazione per la responsabilizzazione del settore spaziale”

Oggi a Parigi, Luigi Pasquali, Coordinatore delle attività spaziali di Leonardo e AD di Telespazio, è stato tra i firmatari, per entrambe le aziende, della "Dichiarazione per la responsabilizzazione del settore spaziale”.

18.11.2022
Open Innovation, così la partecipazione al #T-TeC si trasforma in un progetto sull’Intelligenza artificiale

Indispensabili alla vita di tutti i giorni, eppure ancora capaci di tanto altro. È questa l’idea che Paolo Tortora, professore ordinario di Sistemi Spaziali e direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Aerospaziale dell’Università di Bologna, si è fatto delle tecnologie spaziali.