Una delegazione parlamentare ha visitato il Centro spaziale del Fucino

Fucino (AQ)  11 novembre 2019

Una delegazione di parlamentari di Camera e Senato, composta anche da rappresentanti dell’Intergruppo parlamentare Aerospazio, ha visitato il Centro spaziale del Fucino di Telespazio.

I parlamentari sono stati accolti da Luigi Pasquali, Coordinatore delle Attività spaziali di Leonardo e Amministratore delegato di Telespazio, il quale ha illustrato nel corso della visita le attività di eccellenza svolte da Leonardo in ambito spaziale.

I temi della space economy e della strategicità del settore spaziale per il sistema Paese sono stati al centro dell’incontro. La delegazione parlamentare ha visitato le principali installazione del Centro spaziale “Piero Fanti” del Fucino che, attivo dal 1963 nella piana del Fucino, in provincia de L’Aquila, è oggi con oltre 170 antenne il primo e più importante “teleporto” al mondo per usi civili. Nel Centro spaziale lavorano oltre 250 persone che svolgono le attività per la messa in orbita e il controllo di satelliti, servizi di telecomunicazioni, televisivi e multimediali.

All’interno del Fucino hanno sede anche il Centro di Controllo della costellazione satellitare per l’osservazione della Terra COSMO-SkyMed, programma italiano che prevede entro la fine dell’anno il lancio del primo satellite di seconda generazione, e uno dei due Centri di Controllo che gestiscono il sistema europeo di navigazione e localizzazione Galileo.

Altre notizie e storie

14.06.2021
e-GEOS presenta Pomerium: satelliti, droni e 5G per la tutela del centro storico di Roma

e-GEOS ha siglato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di Pomerium, un progetto per la salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale del centro storico di Roma grazie a satelliti, droni e alla rete 5G. 

09.06.2021
L’Assemblea degli Azionisti di e-GEOS nomina il nuovo CDA della società

Il Consiglio di Amministrazione, a maggioranza femminile, rinnova Paolo Minciacchi nella carica di Amministratore delegato e nomina Maria Fabrizia Buongiorno come Presidente

05.06.2021
e-GEOS celebra il World Environment Day con PRISMA

Attraverso i dati della missione PRISMA dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), e-GEOS genera prodotti per la gestione degli incendi boschivi, una minaccia per le risorse del pianeta, causa e conseguenza dell’innalzamento della temperatura globale. Come ci ricorda il World Environment Day di oggi. 

31.05.2021
Perù: Telespazio porta Internet nelle scuole e nelle strutture sanitarie prioritarie delle regioni amazzoniche

Telespazio Argentina, società controllata di Telespazio, si è aggiudicata un contratto con Pronatel, il programma nazionale peruviano delle telecomunicazioni (Programa Nacional de Telecomunicaciones), per portare la connessione internet satellitare a scuole e strutture sanitarie prioritarie dell’area amazzonica del Paese.

14.06.2021
e-GEOS presenta Pomerium: satelliti, droni e 5G per la tutela del centro storico di Roma

e-GEOS ha siglato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di Pomerium, un progetto per la salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale del centro storico di Roma grazie a satelliti, droni e alla rete 5G. 

09.06.2021
L’Assemblea degli Azionisti di e-GEOS nomina il nuovo CDA della società

Il Consiglio di Amministrazione, a maggioranza femminile, rinnova Paolo Minciacchi nella carica di Amministratore delegato e nomina Maria Fabrizia Buongiorno come Presidente

05.06.2021
e-GEOS celebra il World Environment Day con PRISMA

Attraverso i dati della missione PRISMA dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), e-GEOS genera prodotti per la gestione degli incendi boschivi, una minaccia per le risorse del pianeta, causa e conseguenza dell’innalzamento della temperatura globale. Come ci ricorda il World Environment Day di oggi. 

31.05.2021
Perù: Telespazio porta Internet nelle scuole e nelle strutture sanitarie prioritarie delle regioni amazzoniche

Telespazio Argentina, società controllata di Telespazio, si è aggiudicata un contratto con Pronatel, il programma nazionale peruviano delle telecomunicazioni (Programa Nacional de Telecomunicaciones), per portare la connessione internet satellitare a scuole e strutture sanitarie prioritarie dell’area amazzonica del Paese.