Telespazio partner di UniBo per un master dedicato ai giovani talenti del settore spaziale

05 agosto 2020

Telespazio è partner del Master di II° livello in “Space missions science, design and applications” organizzato dall’Università di Bologna per creare i nuovi professionisti del settore spaziale del futuro.

Il punto di partenza dell’innovazione è la capacità di sviluppare competenze ed accrescere le conoscenze nei giovani talenti.

Per questo motivo Telespazio collabora da anni con Università e Centri di Ricerca (nazionali e internazionali) per costruire percorsi di alta formazione attraverso docenze specializzate, tirocini e master che possano alimentare il circolo virtuoso dell’innovazione.

Ultima in ordine di tempo è la partnership tra Telespazio ed Alma Mater Studiorum - Università di Bologna per il Master di II° livello in “Space missions science, design and applications (SPICES)”, previsto per l’Anno Accademico 2020/21.

Il Master, rivolto a ingegneri, astrofisici ed in generale a tutti i laureati in discipline scientifiche e tecnologiche, è aperto a giovani di tutto il mondo e si pone l’obiettivo di formare i futuri professionisti del settore spaziale, fornendo loro le basi per comprendere tutte le fasi di una missione: l’ideazione, la fase di progetto e sviluppo, le operazioni ed il ritorno scientifico.

Grazie ad un approccio multisciplinare e all’esperienza di coordinatori e docenti, il Master SPICES mira a creare un forte collegamento tra l’approccio scientifico, l’ambito tecnologico ed il settore applicativo, e fornire così un quadro completo e integrato degli elementi che caratterizzano una missione spaziale.

Il Master “Space missions science, design and applications” dell’Università di Bologna è erogato in lingua inglese ed è organizzato in due fasi. La prima, dalla durata di 360 ore, prevede lezioni, seminari e workshop tenuti da docenti ed esperti di alto profilo scientifico e comprovata esperienza.

La seconda fase è invece dedicata al training sul campo e gli studenti potranno svolgere uno stage professionalizzante presso istituzioni spaziali o scientifiche oppure nelle aziende partner, tra cui la stessa Telespazio.

Formazione e innovazione

 

Il Master “Space missions science, design and applications” si aggiunge agli altri percorsi di formazione di cui Telespazio è già partner da tempo e che negli anni hanno rappresentato una vera e propria fucina di giovani talenti.

Grazie alla partnership con l’Università di Bologna, Telespazio amplia ora ancora di più le collaborazioni nel campo della formazione, che contemplano il mondo spaziale a 360°, dalle operazioni al diritto, fino ad arrivare alla geoinformazione ed alla navigazione, ma anche tutti i nuovi settori innovativi dove l’azienda opera, come ad esempio quello dei droni.

Altre notizie e storie

21.06.2024
La Space Alliance ritira il premio “Le Farnese d’OR 2024”

Thales e Leonardo premiate per avere rafforzato il legame tra Italia e Francia valorizzando i rapporti di cooperazione spaziale tra i due Paesi nel contesto del Trattato del Quirinale. 

20.05.2024
Telespazio Innovation Award 2024: premiati i vincitori

Telespazio ha premiato oggi a Roma i vincitori dell’edizione 2024 dell’Innovation Award, il premio dedicato all’innovazione e allo sviluppo tecnologico su tematiche legate allo spazio.

07.05.2024
Droni per il trasporto di farmaci in zone remote: presentato al Centro spaziale del Fucino di Telespazio il progetto U-ELCOME

Utilizzare i droni per il trasporto di farmaci in borghi difficilmente accessibili o in zone remote, mettendo così a disposizione dei cittadini un servizio indispensabile e sostenibile nelle aree in cui i mezzi di consegna tradizionali potrebbero essere lenti o difficili.

22.04.2024
Gabriele Pieralli a Countdown di SkyTG24: “IRIDE avrà un ruolo cruciale”

Dalla nuova costellazione delle costellazioni per l’osservazione della Terra IRIDE alle operazioni spaziali, fino al ruolo della sostenibilità sia sulla Terra che nello Spazio, con i nuovi servizi di In-orbit servicing. Ne ha parlato Gabriele Pieralli, CEO di Telespazio, a Countdown, il programma di Sky TG24 dedicato allo spazio condotto da Emilio Cozzi.

21.06.2024
La Space Alliance ritira il premio “Le Farnese d’OR 2024”

Thales e Leonardo premiate per avere rafforzato il legame tra Italia e Francia valorizzando i rapporti di cooperazione spaziale tra i due Paesi nel contesto del Trattato del Quirinale. 

20.05.2024
Telespazio Innovation Award 2024: premiati i vincitori

Telespazio ha premiato oggi a Roma i vincitori dell’edizione 2024 dell’Innovation Award, il premio dedicato all’innovazione e allo sviluppo tecnologico su tematiche legate allo spazio.

07.05.2024
Droni per il trasporto di farmaci in zone remote: presentato al Centro spaziale del Fucino di Telespazio il progetto U-ELCOME

Utilizzare i droni per il trasporto di farmaci in borghi difficilmente accessibili o in zone remote, mettendo così a disposizione dei cittadini un servizio indispensabile e sostenibile nelle aree in cui i mezzi di consegna tradizionali potrebbero essere lenti o difficili.

22.04.2024
Gabriele Pieralli a Countdown di SkyTG24: “IRIDE avrà un ruolo cruciale”

Dalla nuova costellazione delle costellazioni per l’osservazione della Terra IRIDE alle operazioni spaziali, fino al ruolo della sostenibilità sia sulla Terra che nello Spazio, con i nuovi servizi di In-orbit servicing. Ne ha parlato Gabriele Pieralli, CEO di Telespazio, a Countdown, il programma di Sky TG24 dedicato allo spazio condotto da Emilio Cozzi.