Copernicus: GAF guiderà un consorzio europeo per il monitoraggio della vegetazione

15 marzo 2022

L'Agenzia europea per l'ambiente (AEA) ha assegnato a un consorzio guidato da GAF un contratto per l'implementazione del nuovo strato informativo ad alta risoluzione (HRL, High Resolution Layer) relativo alle caratteristiche di copertura vegetale del territorio (VLCC, Vegetated Land Cover Characteristics) nell'ambito del servizio di monitoraggio del territorio di Copernicus (CLMS, Copernicus Land Monitoring Service) a livello paneuropeo.

Il ricco portafoglio di prodotti garantirà sia la continuità, sia l'evoluzione dei precedenti HRL come quello relativo a pascoli e foreste, nonché la creazione di nuovi prodotti HRL dedicati alle colture e alle pratiche agricole. L'implementazione dell'HRL VLCC sarà finanziata dall'Unione europea.

Con il nuovo HRL relativo alle caratteristiche di copertura vegetale del territorio (VLCC), l'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) si propone di ampliare e migliorare il contenuto informativo dei suoi prodotti di monitoraggio ad alta risoluzione della vegetazione oltre a contribuisce ad aumentare il grado di conosceza della vegetazione europea ancora non presa in esame dal programma Copernicus.

 

“Attingendo alle più recenti tecnologie di intelligenza artificiale per l'elaborazione delle serie temporali satellitari nell'ambito di un approccio di monitoraggio altamente integrato, il VLCC colmerà il ‘divario colturale’ presente da tempo nel portafoglio del servizio europeo CLMS”. 

André Stumpf, responsabile del progetto VLCC di GAF

 

In particolare, l'HRL VLCC includerà la mappatura paneuropea di vari nuovi prodotti CLMS correlati all'agricoltura, come le tipologie colturali annue, i modelli delle colture agricole e la falciatura dei pascoli fino al 2023, assicurando allo stesso tempo la coerenza con i prodotti relativi a pascoli e foreste.

Il VLCC farà parte della componente paneuropea del Servizio di monitoraggio del territorio di Copernicus (CLMS), che rende disponibili con regolarità prodotti informativi su larga scala a una vasta comunità di utilizzatori, dagli enti pubblici europei ai Paesi membri e cooperanti dell'AEA, alle autorità regionali preposte all'ambiente, agli istituti di ricerca e universitari.

Il consorzio guidato da GAF – una società 100% e-GEOS – è composto da realtà come GeoVille (Austria), VITO (Belgio), CLS (Francia) e Evenflow (Belgio).

 

Altre notizie e storie

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.