GAF: nuovi contratti nell’ambito della lotta al cambiamento climatico e nella sostenibilità mineraria

15 settembre 2023

Nei giorni scorsi GAF, una società di e-GEOS (ASI/Telespazio), ha firmato nuovi contratti con l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e con la Banca Mondiale per l'utilizzo dei dati satellitari nella lotta ai cambiamenti climatici e per una gestione più sostenibile delle attività minerarie in Suriname.

Il contratto con ESA fa parte dell'iniziativa Heritage Space Programme dell'Agenzia e mira, con il supporto anche dell'Agenzia spaziale indiana ISRO, a consentire la conservazione e la diffusione all'archivio di dati di osservazione della Terra dei satelliti indiani IRS-1C e IRS-1D. I dati sono stati raccolti in Europa nel periodo 1996-2005, prima della messa in orbita della Sentinelle del programma Europeo Copernicus.  

Grazie alla gestione e alla diffusione gratuita dei dati, che potranno essere integrati con quelli di Copernicus, sarà possibile aiutare scienziati e climatologi a fornire analisi storiche a lungo termine degli indicatori chiave per il monitoraggio del clima, oltre che delle tendenze dell'uso del suolo, informazioni che saranno fondamentali per le politiche e le azioni relative al cambiamento climatico e al Green Deal in Europa.

Il secondo contratto è stato invece assegnato dal Suriname Competitiveness and Sector Diversification (SCSD) Programme, gestito e finanziato dalla Banca Mondiale, che ha affidato a GAF il ruolo guida in due progetti relativi alla sostenibilità del settore minerario.

Il settore minerario riveste un’importanza strategica per l’economia del Suriname. Per questo, e per il fatto che il potenziale del Paese in termini di risorse minerarie è ancora in larga misura inutilizzato, è stata da poco creata l’Autorità per i minerali del Suriname, il cui obiettivo è promuovere, coordinare, regolamentare, monitorare e supervisionare le attività minerarie, così da garantire che il settore possa fornire un contributo decisivo allo sviluppo sostenibile dell’intero Paese.

A supporto della nuova autorità, GAF ha ricevuto il compito di valutare, definire, progettare e concettualizzare i principi di una solida struttura di governance del settore minerario.

I progetti, infatti, consistono nel creare una sorta di catasto minerario digitale, così da garantire l’efficienza delle prestazioni del servizio geologico e nell’istituire un servizio di ispezione delle miniere. Fra le attività figurano la valutazione del quadro giuridico e normativo esistente, del settore estrattivo e di tutti i suoi stakeholder.

Altre notizie e storie

20.05.2024
Telespazio Innovation Award 2024: premiati i vincitori

Telespazio ha premiato oggi a Roma i vincitori dell’edizione 2024 dell’Innovation Award, il premio dedicato all’innovazione e allo sviluppo tecnologico su tematiche legate allo spazio.

07.05.2024
Droni per il trasporto di farmaci in zone remote: presentato al Centro spaziale del Fucino di Telespazio il progetto U-ELCOME

Utilizzare i droni per il trasporto di farmaci in borghi difficilmente accessibili o in zone remote, mettendo così a disposizione dei cittadini un servizio indispensabile e sostenibile nelle aree in cui i mezzi di consegna tradizionali potrebbero essere lenti o difficili.

22.04.2024
Gabriele Pieralli a Countdown di SkyTG24: “IRIDE avrà un ruolo cruciale”

Dalla nuova costellazione delle costellazioni per l’osservazione della Terra IRIDE alle operazioni spaziali, fino al ruolo della sostenibilità sia sulla Terra che nello Spazio, con i nuovi servizi di In-orbit servicing. Ne ha parlato Gabriele Pieralli, CEO di Telespazio, a Countdown, il programma di Sky TG24 dedicato allo spazio condotto da Emilio Cozzi.

11.03.2024
Telespazio e il SEE Lab di Bocconi presentano l’edizione inglese di “Space In our Hands”

Lo scorso 7 Marzo è stata presentata a Milano l’edizione inglese, edita da Mimesis International, di “Space In our Hands”. Il volume, già disponibile in Italiano edito da Hoepli, è frutto di un progetto dello Space Economy Evolution Lab (SEE Lab) di SDA Bocconi School of Management e Telespazio dedicato al tema, sempre più centrale sulla Terra così nello spazio, della sostenibilità.

20.05.2024
Telespazio Innovation Award 2024: premiati i vincitori

Telespazio ha premiato oggi a Roma i vincitori dell’edizione 2024 dell’Innovation Award, il premio dedicato all’innovazione e allo sviluppo tecnologico su tematiche legate allo spazio.

07.05.2024
Droni per il trasporto di farmaci in zone remote: presentato al Centro spaziale del Fucino di Telespazio il progetto U-ELCOME

Utilizzare i droni per il trasporto di farmaci in borghi difficilmente accessibili o in zone remote, mettendo così a disposizione dei cittadini un servizio indispensabile e sostenibile nelle aree in cui i mezzi di consegna tradizionali potrebbero essere lenti o difficili.

22.04.2024
Gabriele Pieralli a Countdown di SkyTG24: “IRIDE avrà un ruolo cruciale”

Dalla nuova costellazione delle costellazioni per l’osservazione della Terra IRIDE alle operazioni spaziali, fino al ruolo della sostenibilità sia sulla Terra che nello Spazio, con i nuovi servizi di In-orbit servicing. Ne ha parlato Gabriele Pieralli, CEO di Telespazio, a Countdown, il programma di Sky TG24 dedicato allo spazio condotto da Emilio Cozzi.

11.03.2024
Telespazio e il SEE Lab di Bocconi presentano l’edizione inglese di “Space In our Hands”

Lo scorso 7 Marzo è stata presentata a Milano l’edizione inglese, edita da Mimesis International, di “Space In our Hands”. Il volume, già disponibile in Italiano edito da Hoepli, è frutto di un progetto dello Space Economy Evolution Lab (SEE Lab) di SDA Bocconi School of Management e Telespazio dedicato al tema, sempre più centrale sulla Terra così nello spazio, della sostenibilità.