Festa della Repubblica italiana, l’omaggio di Telespazio al Tricolore

01 giugno 2020

Per celebrare la Festa della Repubblica Italiana, il 2 giugno, Telespazio ha illuminato con i colori della bandiera italiana l’antenna più grande del Centro spaziale del Fucino, in Abruzzo, per lanciare un messaggio di augurio a tutto il Paese.

Quest’anno la ricorrenza del 2 giugno assume un significato particolare, che va oltre le tradizionali celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana. In questo 2020 la ricorrenza segna anche il passaggio alla fase della ripartenza di tutto il Paese, duramente colpito in questi mesi dall’emergenza COVID-19.

Telespazio ha quindi deciso di lanciare un messaggio di augurio e di speranza a tutta l’Italia, illuminando con il tricolore la più grande delle antenne del Centro spaziale del Fucino, in Abruzzo. Con i suoi 32 metri di diametro, l’antenna è dedicata ai servizi di telemetria e ai test orbitali dei satelliti e, per le sue caratteristiche, potrebbe essere utilizzata anche per missioni interspaziali ai confini del sistema solare.

Con le sue 170 antenne paraboliche su 370mila metri quadrati di superficie, il Centro spaziale “Piero Fanti” del Fucino è il più importante teleporto al mondo di per usi civili. Dal 1963 il Fucino gestisce servizi essenziali per la vita di tutti noi: attività per la messa in orbita e il controllo dei satelliti; servizi di telecomunicazioni, televisivi e multimediali.

Al suo interno, inoltre, sono gestiti i Centri di controllo di programmi spaziali strategici, come  Galileo e COSMO-SkyMed, che anche in questo periodo difficile hanno mantenuto la piena operatività grazie all’impegno dei lavoratori di Telespazio e al supporto delle istituzioni italiane.

Altre notizie e storie

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.