Droni: aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Master “PARS”

Roma   30 gennaio 2020

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Master in "Progettazione, Applicazione, Regolamentazione dei Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto (SAPR)", organizzato dall’Università di Roma "Tor Vergata" ed ENAC, in collaborazione, tra gli altri, con l’Aeronautica Militare e Telespazio.

Nonostante già esistano alcune iniziative formative nel settore dei SAPR, esse rimangono spesso confinate all’uso per applicazioni specifiche, per esempio quelle cartografiche, o al conseguimento dell’attestato di pilota. Sono ancora carenti invece corsi di livello universitario in cui i vari aspetti di interesse - la progettazione, l’applicazione, la regolamentazione - siano affrontati in maniera organica e approfondita.

Il Master PARS ha l’ambizione di formare per la prima volta una nuova classe di specialisti che, pur muovendo dal proprio ambito disciplinare e settoriale di formazione, siano in grado di progettare processi e sistemi di conoscenza basati su SAPR idonei a corrispondere ai processi operativi di riferimento.

Agli iscritti che conseguiranno il titolo di Master e supereranno lo skill test pratico con un esaminatore ENAC, verrà contestualmente rilasciato da un centro di Addestramento autorizzato dall’ENAC e convenzionato con il Master l’attestato di pilota APR. Ciò permetterà di entrare subito nel mercato del lavoro relativo al settore dei droni con competenza e professionalità.

Lo sviluppo di servizi integrati di nuova generazione basati sull'utilizzo di droni, nonché di servizi a supporto delle flotte di droni, rientra tra gli obiettivi di crescita di Telespazio. Il sostegno al Master PARS costituisce per l’azienda un valido strumento per supportare la propria crescita nel contesto nazionale delle competenze tecniche, tecnologiche e regolatorie afferenti all'ambito SAPR.

La scadenza per le iscrizioni al master è fissata al 31 marzo 2020.

Per maggiori informazioni : www.masterpars.uniroma2.it

 

 

 

Link al bando: http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/OFF/section_parent/7022

Video Promo: https://www.youtube.com/watch?v=r4IVz4jrOQ4

Altre notizie

23.03.2020
Telespazio garantisce l’operatività dei suoi centri spaziali durante l’emergenza Coronavirus

Nonostante la grave crisi sanitaria provocata dalla pandemia Coronavirus, Telespazio garantisce dall’insorgere dell’emergenza l’operatività dei suoi centri spaziali in Italia e in tutti i Paesi nei quali è presente con sue società controllate

09.03.2020
COSMO-SkyMed di Seconda Generazione: le prime immagini giunte dal nuovo satellite ci forniscono un quadro ancora più nitido del nostro Pianeta

Le prime immagini della missione COSMO-SkyMed di Seconda Generazione (CSG) per l’osservazione radar della Terra evidenziano, anche a un occhio non esperto, le caratteristiche innovative, presenti nel dato, che renderanno possibile l’utilizzo del sistema per una vasta gamma di applicazioni a vantaggio di un numero crescente di utenti

21.01.2020
Satelliti e sicurezza: e-GEOS gestirà un nuovo progetto cruciale per la gestione delle emergenze

e-GEOS, società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), ha firmato un nuovo contratto con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea per la fornitura di mappe satellitari per la gestione delle emergenze.

10.01.2020
e-GEOS presenta il calendario Love Planet Earth 2020

e-GEOS, una società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), presenta l’edizione 2020 del Calendario Love Planet Earth, dedicato quest’anno al rapporto tra uomo e natura.

23.03.2020
Telespazio garantisce l’operatività dei suoi centri spaziali durante l’emergenza Coronavirus

Nonostante la grave crisi sanitaria provocata dalla pandemia Coronavirus, Telespazio garantisce dall’insorgere dell’emergenza l’operatività dei suoi centri spaziali in Italia e in tutti i Paesi nei quali è presente con sue società controllate

09.03.2020
COSMO-SkyMed di Seconda Generazione: le prime immagini giunte dal nuovo satellite ci forniscono un quadro ancora più nitido del nostro Pianeta

Le prime immagini della missione COSMO-SkyMed di Seconda Generazione (CSG) per l’osservazione radar della Terra evidenziano, anche a un occhio non esperto, le caratteristiche innovative, presenti nel dato, che renderanno possibile l’utilizzo del sistema per una vasta gamma di applicazioni a vantaggio di un numero crescente di utenti

21.01.2020
Satelliti e sicurezza: e-GEOS gestirà un nuovo progetto cruciale per la gestione delle emergenze

e-GEOS, società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), ha firmato un nuovo contratto con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea per la fornitura di mappe satellitari per la gestione delle emergenze.

10.01.2020
e-GEOS presenta il calendario Love Planet Earth 2020

e-GEOS, una società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), presenta l’edizione 2020 del Calendario Love Planet Earth, dedicato quest’anno al rapporto tra uomo e natura.