Costellazione Galileo: Lanciati con successo i satelliti 9 e 10

Kourou  11 settembre 2015

I satelliti 9 e 10 del programma spaziale europeo Galileo sono stati lanciati con successo alle 02:08 GMT (04:08 ora italiana), con un vettore Soyuz, dallo spazioporto europeo di Kourou, in Guyana francese.

Altri due satelliti del programma europeo di navigazione e localizzazione satellitare Galileo saranno messi in orbita entro la fine del 2015.

Telespazio svolge un ruolo di primaria importanza in Galileo, avendo realizzato presso il Centro Spaziale del Fucino uno dei due centri di controllo che gestiscono la costellazione e la missione del programma. Attraverso Spaceopal, società costituita in joint venture paritetica con DLR GfR, Telespazio è responsabile delle operazioni e della logistica integrata dell’intero sistema garantendo la gestione e il coordinamento dei servizi.

Spaceopal opera attraverso i Centri di Controllo Galileo di Oberpfaffenhofen (Monaco di Baviera) e Fucino (L’Aquila) per il controllo in orbita dei satelliti e l’erogazione dei segnali di navigazione.

Nelle operazioni di lancio un ruolo importante è rivestito da Telespazio France attraverso i team di Tolosa e Kourou. La controllata di Telespazio supporta il CNES e Arianespace rispettivamente nella gestione del centro di lancio in Guyana e nelle operazioni di lancio e messa in orbita dei satelliti Galileo.

Telespazio è impegnata nella fase di validazione degli early services del programma e nella realizzazione di applicazioni basate su Galileo, che favoriranno lo sviluppo e la diffusione di servizi innovativi in molteplici settori: trasporti, telecomunicazioni, geodesia, esplorazioni petrolifere e minerarie.

Il programma Galileo nasce dalla collaborazione dell’Unione Europea con l’ESA per migliorare l’autonomia tecnologica dell'Europa e definire gli standard internazionali per i sistemi globali di navigazione satellitare. Scopo del programma è la realizzazione di un sistema di navigazione satellitare, capace di fornire un servizio di posizionamento globale affidabile e ad alta precisione interoperabile con il sistema statunitense GPS e il sistema russo GLONASS. Galileo, a regime, sarà costituito da una costellazione di 30 satelliti in orbita MEO (Medium Earth Orbit) e da numerose infrastrutture terrestri.

Altre notizie e storie

07.10.2022
Dalla Galizia all’Andalusia, due nuovi contratti per Telespazio Ibérica

Telespazio Ibérica, insieme ad Airbus e Babcock, ha firmato un accordo di collaborazione con la Xunta de Galicia, il governo regionale della Galizia.

03.10.2022
Telespazio supporterà la Romania a migliorare i servizi di sorveglianza meteorologica

Ammodernare e rendere più efficienti le attività di previsione e allerta di fenomeni atmosferici gravi e consentire al Paese di ricevere in tempo reale i più aggiornati dati satellitari meteorologici. È questo l’obiettivo dei due contratti siglati nei giorni scorsi da RARTEL, una joint venture tra Telespazio e RADIOCOM, con l'Amministrazione Meteorologica Nazionale (AMN) rumena.

23.09.2022
Antartide: conclusa la campagna estiva 2021/22 del contingente italiano

ENEA ha gestito la missione cui hanno partecipato 220 tra tecnici e ricercatori. Telespazio ha fornito tecnologie di comunicazioni satellitari

21.09.2022
#T-TeC 2022: pronti, via!

Dopo l’annuncio dello scorso luglio, la quarta edizione del #T-TeC, il contest di Open Innovation di Leonardo e Telespazio aperto a studentesse e studenti, ricercatrici e ricercatori universitari di materie STEM da tutto il mondo, entra nel vivo.

07.10.2022
Dalla Galizia all’Andalusia, due nuovi contratti per Telespazio Ibérica

Telespazio Ibérica, insieme ad Airbus e Babcock, ha firmato un accordo di collaborazione con la Xunta de Galicia, il governo regionale della Galizia.

03.10.2022
Telespazio supporterà la Romania a migliorare i servizi di sorveglianza meteorologica

Ammodernare e rendere più efficienti le attività di previsione e allerta di fenomeni atmosferici gravi e consentire al Paese di ricevere in tempo reale i più aggiornati dati satellitari meteorologici. È questo l’obiettivo dei due contratti siglati nei giorni scorsi da RARTEL, una joint venture tra Telespazio e RADIOCOM, con l'Amministrazione Meteorologica Nazionale (AMN) rumena.

23.09.2022
Antartide: conclusa la campagna estiva 2021/22 del contingente italiano

ENEA ha gestito la missione cui hanno partecipato 220 tra tecnici e ricercatori. Telespazio ha fornito tecnologie di comunicazioni satellitari

21.09.2022
#T-TeC 2022: pronti, via!

Dopo l’annuncio dello scorso luglio, la quarta edizione del #T-TeC, il contest di Open Innovation di Leonardo e Telespazio aperto a studentesse e studenti, ricercatrici e ricercatori universitari di materie STEM da tutto il mondo, entra nel vivo.