Telespazio distribuirà in Europa i servizi OneWeb

23 febbraio 2022

OneWeb e Telespazio hanno firmato un accordo di partnership per la distribuzione dei servizi OneWeb in Europa a clienti commerciali e istituzionali.

Il nuovo accordo conferma la collaborazione in essere tra OneWeb e Telespazio, basata finora sulle strutture e i servizi di hosting forniti presso i teleporti di Telespazio per le gateway di OneWeb in Europa e America Latina.

Telespazio è una società dinamica e in crescita nel settore dei servizi di comunicazioni satellitari per clienti commerciali e istituzionali in Europa e nel mondo. Il nuovo contratto è stato siglato da Telespazio France, la controllata di Telespazio con sede a Tolosa.

Nell'ambito del gruppo Telespazio, la controllata francese si è aggiudicata negli anni importanti contratti per fornire servizi di telecomunicazioni al governo francese, al ministero della Difesa e ad altri dipartimenti governativi che supportano utenti impegnati in missioni critiche.

Il Gateway di OneWeb al Centro Spaziale di Scanzano di Telespazio

OneWeb e Telespazio France si impegneranno a soddisfare le aspettative dei clienti in termini di qualità e prestazioni dei servizi offerti, per consentire nuove modalità di utilizzo, maggiore mobilità e flessibilità agli utenti finali. La partnership migliorerà ulteriormente l'elevato throughput e la bassa latenza offerta da Telespazio France e contribuirà a soddisfare le richieste e le aspettative dei clienti dell’azienda.

OneWeb dispone di un'ampia rete progettata per garantire copertura globale, in grado di colmare il digital divide e offrire comunicazioni sicure nelle aree meno servite. La società beneficerà dell'esperienza e delle eccezionali capacità di Telespazio France per garantire a un’ampia base di clienti i suoi innovativi servizi di comunicazioni satellitari ad orbita bassa.

 “Siamo davvero orgogliosi di collaborare con OneWeb. Inoltre, ci sentiamo come se stessimo compiendo un nuovo e innovativo passo in avanti nel settore dei servizi di comunicazione satellitare. Crediamo che il rapporto tra l'umanità e lo spazio sia essenziale per la nostra vita sulla Terra, e che questa partnership sia pienamente in linea con questi valori e questa visione”.

Jean-Marc Gardin, CEO di Telespazio France.

“Siamo estremamente orgogliosi della partnership con Telespazio France, società che dispone di una eccezionale esperienza. Non vediamo l’ora di presentare servizi insieme a partire dal prossimo anno".

Dylan Browne, responsabile Government Services di OneWeb

Altre notizie e storie

15.02.2024
È rientrato in atmosfera il satellite AGILE dell’ASI, gestito in orbita per 17 anni da Telespazio

Dopo 17 anni di attività, il satellite scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) AGILE (Astrorivelatore Gamma a Immagini LEggero) è rientrato in atmosfera. La “passivazione” del satellite, come richiesto dalle norme internazionali, era stata correttamente eseguita il 18 gennaio scorso dai tecnici di Telespazio dal Centro spaziale del Fucino.

14.02.2024
Grazie a droni e satelliti, Telespazio Ibérica contribuirà alla prevenzione degli incendi nelle isole Canarie

Telespazio Ibérica, insieme all’azienda andalusa Pegasus Aero Group, guiderà un progetto promosso dal governo delle isole Canarie finalizzato allo sviluppo di soluzioni innovative per la lotta agli incendi e alla protezione della biodiversità grazie all’uso di dati satellitari e provenienti da droni.

29.01.2024
Il Centro Spaziale del Fucino accoglie la visita del DG Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen

Lo scorso 26 gennaio, il Centro Spaziale del Fucino ha accolto la visita del Direttore Generale Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen e di una delegazione composta da rappresentati della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dello Sviluppo Economico (MIMIT) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

23.01.2024
Assegnato a un team industriale guidato da Telespazio uno studio sui futuri servizi di osservazione della terra dell'UE per uso governativo

Oggi 23 gennaio 2024 nel corso della European Space Conference di Bruxelles, Telespazio, in qualità di leader di un consorzio di società europee, ha siglato il contratto “Study on potential EU Earth-Observation services for governmental use” con la Commissione Europea, DG-DEFIS,  sulla fattibilità di un servizio nel campo della sicurezza e della difesa in grado di valorizzare l’eterogenea moltitudine di dati disponibili, tra cui i dati forniti dai satelliti di osservazione della Terra dell’Unione Europea.

15.02.2024
È rientrato in atmosfera il satellite AGILE dell’ASI, gestito in orbita per 17 anni da Telespazio

Dopo 17 anni di attività, il satellite scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) AGILE (Astrorivelatore Gamma a Immagini LEggero) è rientrato in atmosfera. La “passivazione” del satellite, come richiesto dalle norme internazionali, era stata correttamente eseguita il 18 gennaio scorso dai tecnici di Telespazio dal Centro spaziale del Fucino.

14.02.2024
Grazie a droni e satelliti, Telespazio Ibérica contribuirà alla prevenzione degli incendi nelle isole Canarie

Telespazio Ibérica, insieme all’azienda andalusa Pegasus Aero Group, guiderà un progetto promosso dal governo delle isole Canarie finalizzato allo sviluppo di soluzioni innovative per la lotta agli incendi e alla protezione della biodiversità grazie all’uso di dati satellitari e provenienti da droni.

29.01.2024
Il Centro Spaziale del Fucino accoglie la visita del DG Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen

Lo scorso 26 gennaio, il Centro Spaziale del Fucino ha accolto la visita del Direttore Generale Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen e di una delegazione composta da rappresentati della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dello Sviluppo Economico (MIMIT) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

23.01.2024
Assegnato a un team industriale guidato da Telespazio uno studio sui futuri servizi di osservazione della terra dell'UE per uso governativo

Oggi 23 gennaio 2024 nel corso della European Space Conference di Bruxelles, Telespazio, in qualità di leader di un consorzio di società europee, ha siglato il contratto “Study on potential EU Earth-Observation services for governmental use” con la Commissione Europea, DG-DEFIS,  sulla fattibilità di un servizio nel campo della sicurezza e della difesa in grado di valorizzare l’eterogenea moltitudine di dati disponibili, tra cui i dati forniti dai satelliti di osservazione della Terra dell’Unione Europea.