Il Centro spaziale del Lario di Telespazio ottiene la certificazione della World Teleport Association

31 ottobre 2023

La World Teleport Association (WTA) ha annunciato oggi che Telespazio ha ottenuto la certificazione di Livello 4 (la più alta) per il proprio Centro spaziale del Lario, in provincia di Como.

Il programma di certificazione dei teleporti della WTA, associazione fondata nel 1985, è uno strumento di grande importanza sia per gli operatori di teleporti che per i loro clienti. La certificazione è attribuita utilizzando un metodo obiettivo, trasparente e internazionalmente riconosciuto per documentare la qualità di tali infrastrutture

"Siamo estremamente orgogliosi di questa nuova prestigiosa certificazione, che si aggiunge a quelle già ottenute dal Centro spaziale del Fucino nel 2018 e nel 2021. Questo risultato sottolinea il nostro impegno a fornire soluzioni satellitari e servizi eccellenti ai nostri clienti e conferma il teleporto del Lario come uno dei punti di forza delle nostre operazioni".

Gabriele Pieralli, Chief Operating Officer di Telespazio.

Il Centro spaziale del Lario, operativo dal 1977, si estende su una superficie di 80.000 mq e ospita 40 antenne ricetrasmittenti e 20 riceventi. Il Centro assicura la gestione di collegamenti televisivi monitorando gli accessi ai segmenti spaziali e gestendo gli impianti di up-link, sia fissi che mobili, per i servizi televisivi dei maggiori broadcasters italiani e internazionali. Dal Lario sono poi gestite reti di telecomunicazioni per utenti corporate e istituzionali, oltre che servizi di customer care/help desk per i collegamenti di infomobilità per mezzi mobili e imbarcazioni, con copertura europea, e per i servizi di navigazione e messaggistica, con copertura globale. Il settore del controllo in orbita dei satelliti e quello dell’acquisizione dei dati dallo spazio vedono il Centro del Lario impegnato come stazione di terra per i satelliti Meteosat di seconda e terza generazione.

Telespazio può contare su una internazionale di centri spaziali e teleporti. In Italia l’azienda opera attraverso i centri spaziali del Fucino, in Abruzzo, del Lario, in Lombardia, di Scanzano in Sicilia, e di Matera in Basilicata. Inoltre, Telespazio gestisce propri teleporti in Brasile, Argentina e Romania.

Altre notizie e storie

20.05.2024
Telespazio Innovation Award 2024: premiati i vincitori

Telespazio ha premiato oggi a Roma i vincitori dell’edizione 2024 dell’Innovation Award, il premio dedicato all’innovazione e allo sviluppo tecnologico su tematiche legate allo spazio.

07.05.2024
Droni per il trasporto di farmaci in zone remote: presentato al Centro spaziale del Fucino di Telespazio il progetto U-ELCOME

Utilizzare i droni per il trasporto di farmaci in borghi difficilmente accessibili o in zone remote, mettendo così a disposizione dei cittadini un servizio indispensabile e sostenibile nelle aree in cui i mezzi di consegna tradizionali potrebbero essere lenti o difficili.

22.04.2024
Gabriele Pieralli a Countdown di SkyTG24: “IRIDE avrà un ruolo cruciale”

Dalla nuova costellazione delle costellazioni per l’osservazione della Terra IRIDE alle operazioni spaziali, fino al ruolo della sostenibilità sia sulla Terra che nello Spazio, con i nuovi servizi di In-orbit servicing. Ne ha parlato Gabriele Pieralli, CEO di Telespazio, a Countdown, il programma di Sky TG24 dedicato allo spazio condotto da Emilio Cozzi.

11.03.2024
Telespazio e il SEE Lab di Bocconi presentano l’edizione inglese di “Space In our Hands”

Lo scorso 7 Marzo è stata presentata a Milano l’edizione inglese, edita da Mimesis International, di “Space In our Hands”. Il volume, già disponibile in Italiano edito da Hoepli, è frutto di un progetto dello Space Economy Evolution Lab (SEE Lab) di SDA Bocconi School of Management e Telespazio dedicato al tema, sempre più centrale sulla Terra così nello spazio, della sostenibilità.

20.05.2024
Telespazio Innovation Award 2024: premiati i vincitori

Telespazio ha premiato oggi a Roma i vincitori dell’edizione 2024 dell’Innovation Award, il premio dedicato all’innovazione e allo sviluppo tecnologico su tematiche legate allo spazio.

07.05.2024
Droni per il trasporto di farmaci in zone remote: presentato al Centro spaziale del Fucino di Telespazio il progetto U-ELCOME

Utilizzare i droni per il trasporto di farmaci in borghi difficilmente accessibili o in zone remote, mettendo così a disposizione dei cittadini un servizio indispensabile e sostenibile nelle aree in cui i mezzi di consegna tradizionali potrebbero essere lenti o difficili.

22.04.2024
Gabriele Pieralli a Countdown di SkyTG24: “IRIDE avrà un ruolo cruciale”

Dalla nuova costellazione delle costellazioni per l’osservazione della Terra IRIDE alle operazioni spaziali, fino al ruolo della sostenibilità sia sulla Terra che nello Spazio, con i nuovi servizi di In-orbit servicing. Ne ha parlato Gabriele Pieralli, CEO di Telespazio, a Countdown, il programma di Sky TG24 dedicato allo spazio condotto da Emilio Cozzi.

11.03.2024
Telespazio e il SEE Lab di Bocconi presentano l’edizione inglese di “Space In our Hands”

Lo scorso 7 Marzo è stata presentata a Milano l’edizione inglese, edita da Mimesis International, di “Space In our Hands”. Il volume, già disponibile in Italiano edito da Hoepli, è frutto di un progetto dello Space Economy Evolution Lab (SEE Lab) di SDA Bocconi School of Management e Telespazio dedicato al tema, sempre più centrale sulla Terra così nello spazio, della sostenibilità.