Telespazio svilupperà la piattaforma di servizi dati per il Ministero dell’Ambiente UK

28 novembre 2022

Telespazio UK, insieme al partner Agrimetrics, svilupperà la Data Services Platform (DSP3) per il Ministero dell'Ambiente, dell'Alimentazione e degli Affari Rurali (DEFRA) del Regno Unito.

Una delle attività principali del DEFRA è la raccolta di una notevole quantità di dati, fondamentali per supportare il governo del Regno Unito, il settore commerciale e tutti gli attori coinvolti a migliorare la protezione dell'ambiente.

Tutti questi dati vengono distribuiti tramite una Data Services Platform (DSP), che ad oggi serve 650 partner, 300 enti appaltanti, circa 13.000 singoli utenti oltre ad aver già supportato 1,8 miliardi di chiamate Application Programming Interface nel biennio 2019-2021. La piattaforma fornisce i dati chiave come quelli relativi al rischio di alluvioni, alla qualità delle acque di balneazione oppure allo status delle popolazioni ittiche.

Con il nuovo contratto, Telespazio UK e Agrimetrics forniranno un'evoluzione della piattaforma, nota come DSP3. Telespazio UK, in particolare, ha oltre 40 anni di esperienza nella fornitura di servizi operativi e orientati all'utente finale per numerosi di clienti britannici ed europei. Agrimetrics, invece, è una PMI creata grazie ai finanziamenti di Innovate UK nel 2015 che ha creato e gestisce il Data Marketplace di livello aziendale per il settore agroalimentare del Regno Unito.

Il nuovo DSP3 utilizzerà servizi innovativi per consentire agli utenti di accedere ai dati dell'intera piattaforma e di comprenderli in modo adeguato alle loro esigenze. Ciò garantirà che tutti i dati del DEFRA siano facilmente accessibili, aumentando in modo significativo il loro utilizzo, il valore sociale generato e ampliando ancora di più la platea di utilizzo della piattaforma.

"La collaborazione tra Telespazio e Agrimetrics rappresenta una fantastica opportunità per il DEFRA di modernizzare la propria piattaforma di servizi di condivisione dei dati e di ampliare la fruibilità dei nostri dati in tutto il governo e nel mercato dei dati pubblici, in linea con la Roadmap governativa per il digitale e i dati, dal 2022 al 2025 - GOV.UK".

Chris Howes, Chief Digital Technology Officer, Digital Data and Technology Services del DEFRA

"È una grande occasione lavorare con DEDRA e Agrimetrics in prima linea per la realizzazione e la modernizzazione di una piattaforma dati così importante per il Regno Unito. Non vediamo l'ora di fornire un prodotto di altissimo livello, con un servizio completo  che accolga più dati e coinvolga un numero ancora maggiore di utenti, in modo che la DSP sia riconosciuta come un'infrastruttura leader a livello mondiale".

Mark Hewer, CEO di Telespazio UK.

Altre notizie e storie

15.02.2024
È rientrato in atmosfera il satellite AGILE dell’ASI, gestito in orbita per 17 anni da Telespazio

Dopo 17 anni di attività, il satellite scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) AGILE (Astrorivelatore Gamma a Immagini LEggero) è rientrato in atmosfera. La “passivazione” del satellite, come richiesto dalle norme internazionali, era stata correttamente eseguita il 18 gennaio scorso dai tecnici di Telespazio dal Centro spaziale del Fucino.

14.02.2024
Grazie a droni e satelliti, Telespazio Ibérica contribuirà alla prevenzione degli incendi nelle isole Canarie

Telespazio Ibérica, insieme all’azienda andalusa Pegasus Aero Group, guiderà un progetto promosso dal governo delle isole Canarie finalizzato allo sviluppo di soluzioni innovative per la lotta agli incendi e alla protezione della biodiversità grazie all’uso di dati satellitari e provenienti da droni.

29.01.2024
Il Centro Spaziale del Fucino accoglie la visita del DG Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen

Lo scorso 26 gennaio, il Centro Spaziale del Fucino ha accolto la visita del Direttore Generale Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen e di una delegazione composta da rappresentati della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dello Sviluppo Economico (MIMIT) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

23.01.2024
Assegnato a un team industriale guidato da Telespazio uno studio sui futuri servizi di osservazione della terra dell'UE per uso governativo

Oggi 23 gennaio 2024 nel corso della European Space Conference di Bruxelles, Telespazio, in qualità di leader di un consorzio di società europee, ha siglato il contratto “Study on potential EU Earth-Observation services for governmental use” con la Commissione Europea, DG-DEFIS,  sulla fattibilità di un servizio nel campo della sicurezza e della difesa in grado di valorizzare l’eterogenea moltitudine di dati disponibili, tra cui i dati forniti dai satelliti di osservazione della Terra dell’Unione Europea.

15.02.2024
È rientrato in atmosfera il satellite AGILE dell’ASI, gestito in orbita per 17 anni da Telespazio

Dopo 17 anni di attività, il satellite scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) AGILE (Astrorivelatore Gamma a Immagini LEggero) è rientrato in atmosfera. La “passivazione” del satellite, come richiesto dalle norme internazionali, era stata correttamente eseguita il 18 gennaio scorso dai tecnici di Telespazio dal Centro spaziale del Fucino.

14.02.2024
Grazie a droni e satelliti, Telespazio Ibérica contribuirà alla prevenzione degli incendi nelle isole Canarie

Telespazio Ibérica, insieme all’azienda andalusa Pegasus Aero Group, guiderà un progetto promosso dal governo delle isole Canarie finalizzato allo sviluppo di soluzioni innovative per la lotta agli incendi e alla protezione della biodiversità grazie all’uso di dati satellitari e provenienti da droni.

29.01.2024
Il Centro Spaziale del Fucino accoglie la visita del DG Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen

Lo scorso 26 gennaio, il Centro Spaziale del Fucino ha accolto la visita del Direttore Generale Industria della Difesa e Spazio della Commissione Europea Timo Pesonen e di una delegazione composta da rappresentati della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dello Sviluppo Economico (MIMIT) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

23.01.2024
Assegnato a un team industriale guidato da Telespazio uno studio sui futuri servizi di osservazione della terra dell'UE per uso governativo

Oggi 23 gennaio 2024 nel corso della European Space Conference di Bruxelles, Telespazio, in qualità di leader di un consorzio di società europee, ha siglato il contratto “Study on potential EU Earth-Observation services for governmental use” con la Commissione Europea, DG-DEFIS,  sulla fattibilità di un servizio nel campo della sicurezza e della difesa in grado di valorizzare l’eterogenea moltitudine di dati disponibili, tra cui i dati forniti dai satelliti di osservazione della Terra dell’Unione Europea.