The Copernicus programme: Sentinel-2A successfully launched into orbitProgramma Copernicus: Sentinel-2A lanciato in orbita con successo

Guyana  23 giugno 2015

Sentinel-2A, il secondo satellite del programma europeo di monitoraggio ambientale Copernicus, è stato lanciato con successo il 23 giugno alle 3.52 (CET) dallo spazioporto europeo di Kourou, in Guyana francese, con un vettore VEGA di Arianespace.

Il Centro Spaziale di Matera, gestito da e-GEOS, una delle tre stazioni del Core Ground Segment del programma Copernicus, è pronto a ricevere i primi dati inviati dal nuovo satellite.

Sentinel-2A è un satellite ottico multi spettrale in orbita polare per il monitoraggio in alta risoluzione del territorio. Potrà fornire immagini della copertura vegetale, del suolo e dell'acqua, nonché fornire informazioni in caso di emergenze. La prima missione del programma, Sentinel-1A, è stata lanciata il 3 aprile 2014.

L'ESA sta sviluppando cinque famiglie di missioni satellitari Sentinel specificamente progettate per le esigenze operative del programma Copernicus. Le Sentinelle forniranno immagini radar e ottiche ad alta risoluzione del nostro pianeta.

Telespazio partecipa al consorzio di industrie europee per la fornitura del Payload Ground Segment (PDGS) di Sentinel-1 e Sentinel-3, con Telespazio VEGA Deutschland, ed è responsabile del disegno, sviluppo, integrazione e validazione dell’intero segmento, nonché della messa in operazioni del Centro di elaborazione e archiviazione dati per entrambe le missioni.

In particolare, per Sentinel-2A la controllata Telespazio VEGA Deutschland fornisce supporto al Centro spaziale europeo ESOC su Controllo di volo, Dinamica del Volo e ingegneria del segmento terrestre, contribuendo allo sviluppo software per il processamento dei dati.

Telespazio partecipa poi allo sviluppo del Mission Control System di Sentinel-1, Sentinel-2, Sentinel-3 e Sentinel-5 Precursor, nell’ambito del contratto quadro per le attività di sviluppo software dei sistemi di terra per l’ESOC, il Centro di operazioni spaziali dell’ESA. Infine, Telespazio fornisce il supporto alle operazioni spaziali del Centro di controllo durante le fasi di pre e post lancio dei satelliti Sentinel.

Copernicus è il programma coordinato e gestito dalla Commissione Europea per dotare l’Europa di una propria capacità di Osservazione della Terra. Copernicus fornisce informazioni accurate, tempestive e facilmente accessibili che consentono di monitorare l’ambiente terrestre, marino e atmosferico, affrontare gli effetti dei cambiamenti climatici, garantire la sicurezza dei cittadini.

Altre notizie e storie

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.