I satelliti al servizio dell'agricoltura

Milano  16 giugno 2015

Finmeccanica e Telespazio hanno presentato ad Expo Milano 2015, presso il cluster “Cereali e tuberi”, il contributo che la tecnologia spaziale offre allo sviluppo eco-sostenibile del settore agroalimentare: l’occhio dei satelliti è infatti in grado di monitorare, giorno e notte, il percorso che va dall’aratura alla semina, fino al raccolto.

L’osservazione satellitare della superficie terrestre consente di sottoporre a costante verifica lo stato del terreno e dei prodotti coltivati sia a livello globale che locale, anche attraverso quella che viene definita “agricoltura di precisione”.

L’utilizzo della tecnologia di geo-localizzazione satellitare, associata all’uso di “etichette intelligenti”, può inoltre consentire la certificazione della provenienza dei prodotti (per esempio, dei preziosi tartufi), contribuendo alla loro valorizzazione.

Tutto ciò è raccontato nel video realizzato da Telespazio: un volo virtuale attraverso le bellissime immagini satellitari ottiche e radar elaborate da e-GEOS che mostra le immense coltivazioni di mais e riso che contribuiscono a nutrire quotidianamente miliardi di persone. Una gestione più corretta dell’agro-ambiente, con uno sfruttamento eco-compatibile del suolo e delle sue risorse, consentirà a condizioni di vita migliori sulla Terra.

I Cluster sono una delle novità dell’Expo di Milano. Per la prima volta cinquanta Paesi si sono riuniti in padiglioni organizzati non secondo criteri geografici, ma per identità tematiche legate all’ambiente e alla filiera alimentare: Riso; Cacao e cioccolato; Caffè; Frutta e legumi; Spezie; Cereali e tuberi; Bio-Mediterraneo; Isole, mare e cibo; Zone aride.

Telespazio, in particolare, collabora con i cluster “Cereali e tuberi” e “Isole, mare e cibo” per illustrare come l’uso della tecnologia satellitare, i servizi e le applicazioni a essa connessi, svolgano un ruolo importante e innovativo nelle attività di monitoraggio e gestione di aree e ambienti eterogenei, in campo agricolo, nella silvicoltura e nella pesca.

Finmeccanica è lieta di contribuire con le proprie competenze e attività allo sviluppo sostenibile del pianeta, proponendo soluzioni innovative e un utilizzo efficace della tecnologia satellitare al servizio di un bene comune fondamentale: la nostra Madre Terra.

Altre notizie e storie

27.07.2021
Sostenibilità oltre i confini della Terra: la Space Situational Awareness

Nel 2018, Telespazio, nell'ambito della Space Alliance, acquisisce una partecipazione in Northstar Earth and Space: è il primo passo verso un nuovo ramo di business. L’ultimo episodio del ciclo “A Space Story”.

22.07.2021
Telespazio UK sale a bordo della missione TRUTHS

Telespazio UK è entrata a far parte del consorzio a guida inglese che sta lavorando allo sviluppo della missione TRUTHS dell’ESA, finalizzata a migliorare le previsioni del cambiamento climatico.

21.07.2021
Conclusa la prima fase del progetto HydRON dell’ESA

Si è completata con successo la prima fase di studio di HydRON, il progetto dell’ESA guidato da Thales Alenia Space e alla quale partecipa anche Telespazio per una rete ottica ad alto rendimento.

20.07.2021
Telespazio Germany fornirà servizi satellitari all’ESA per il programma Copernicus

Telespazio Germany fornirà, insieme a Serco (primo contraente), Deimos Spagna e CS Communications and Systems Germania, servizi di supporto e operazioni alla costellazione satellitare Copernicus.

27.07.2021
Sostenibilità oltre i confini della Terra: la Space Situational Awareness

Nel 2018, Telespazio, nell'ambito della Space Alliance, acquisisce una partecipazione in Northstar Earth and Space: è il primo passo verso un nuovo ramo di business. L’ultimo episodio del ciclo “A Space Story”.

22.07.2021
Telespazio UK sale a bordo della missione TRUTHS

Telespazio UK è entrata a far parte del consorzio a guida inglese che sta lavorando allo sviluppo della missione TRUTHS dell’ESA, finalizzata a migliorare le previsioni del cambiamento climatico.

21.07.2021
Conclusa la prima fase del progetto HydRON dell’ESA

Si è completata con successo la prima fase di studio di HydRON, il progetto dell’ESA guidato da Thales Alenia Space e alla quale partecipa anche Telespazio per una rete ottica ad alto rendimento.

20.07.2021
Telespazio Germany fornirà servizi satellitari all’ESA per il programma Copernicus

Telespazio Germany fornirà, insieme a Serco (primo contraente), Deimos Spagna e CS Communications and Systems Germania, servizi di supporto e operazioni alla costellazione satellitare Copernicus.