Una delegazione parlamentare ha visitato il Centro spaziale del Fucino

Fucino (AQ)   11 novembre 2019

Una delegazione di parlamentari di Camera e Senato, composta anche da rappresentanti dell’Intergruppo parlamentare Aerospazio, ha visitato il Centro spaziale del Fucino di Telespazio.

I parlamentari sono stati accolti da Luigi Pasquali, Coordinatore delle Attività spaziali di Leonardo e Amministratore delegato di Telespazio, il quale ha illustrato nel corso della visita le attività di eccellenza svolte da Leonardo in ambito spaziale.

I temi della space economy e della strategicità del settore spaziale per il sistema Paese sono stati al centro dell’incontro. La delegazione parlamentare ha visitato le principali installazione del Centro spaziale “Piero Fanti” del Fucino che, attivo dal 1963 nella piana del Fucino, in provincia de L’Aquila, è oggi con oltre 170 antenne il primo e più importante “teleporto” al mondo per usi civili. Nel Centro spaziale lavorano oltre 250 persone che svolgono le attività per la messa in orbita e il controllo di satelliti, servizi di telecomunicazioni, televisivi e multimediali.

All’interno del Fucino hanno sede anche il Centro di Controllo della costellazione satellitare per l’osservazione della Terra COSMO-SkyMed, programma italiano che prevede entro la fine dell’anno il lancio del primo satellite di seconda generazione, e uno dei due Centri di Controllo che gestiscono il sistema europeo di navigazione e localizzazione Galileo.

Altre notizie e storie

05.08.2020
Telespazio partner di UniBo per un master dedicato ai giovani talenti del settore spaziale

Telespazio è partner del Master di II° livello in “Space missions science, design and applications” organizzato dall’Università di Bologna per creare i nuovi professionisti del settore spaziale del futuro.

31.07.2020
Telespazio fornirà connettività satellitare alla rete di boe oceanografiche del Marine Institute irlandese

Telespazio ha siglato un contratto con il Marine Institute irlandese per garantire la connessione via satellite dell’Irish Marine Data Buoy Observation Network, la rete di boe oceanografiche per l’osservazione marina dell’istituto.

29.07.2020
Telespazio Brasil amplia l’offerta di connettività mobile grazie a FlexMove di Intelsat

Si amplia l’offerta di connettività mobile di Telespazio Brasil. La controllata brasiliana di Telespazio potrà ora offrire ai propri clienti il servizio FlexMove di Intelsat e fornire connessione dati ad alta velocità in tutto il mondo. 

21.07.2020
Emergenza Coronavirus: Telespazio ed e-GEOS vincono bando ONU con un progetto che integra dati satellitari, web e intelligenza artificiale

La piattaforma ECO4CO (Earth Cognitive System for CoViD-19) ideata da Telespazio ed e-GEOS si è aggiudicata, per la categoria Health Emergency, il bando lanciato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) per rispondere all’emergenza Coronavirus.

05.08.2020
Telespazio partner di UniBo per un master dedicato ai giovani talenti del settore spaziale

Telespazio è partner del Master di II° livello in “Space missions science, design and applications” organizzato dall’Università di Bologna per creare i nuovi professionisti del settore spaziale del futuro.

31.07.2020
Telespazio fornirà connettività satellitare alla rete di boe oceanografiche del Marine Institute irlandese

Telespazio ha siglato un contratto con il Marine Institute irlandese per garantire la connessione via satellite dell’Irish Marine Data Buoy Observation Network, la rete di boe oceanografiche per l’osservazione marina dell’istituto.

29.07.2020
Telespazio Brasil amplia l’offerta di connettività mobile grazie a FlexMove di Intelsat

Si amplia l’offerta di connettività mobile di Telespazio Brasil. La controllata brasiliana di Telespazio potrà ora offrire ai propri clienti il servizio FlexMove di Intelsat e fornire connessione dati ad alta velocità in tutto il mondo. 

21.07.2020
Emergenza Coronavirus: Telespazio ed e-GEOS vincono bando ONU con un progetto che integra dati satellitari, web e intelligenza artificiale

La piattaforma ECO4CO (Earth Cognitive System for CoViD-19) ideata da Telespazio ed e-GEOS si è aggiudicata, per la categoria Health Emergency, il bando lanciato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) per rispondere all’emergenza Coronavirus.