Nasce GEOhub, un network di Open Innovation per la salvaguardia dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile

Telespazio e le controllate e-GEOS e GAF hanno sottoscritto oggi con Politecnico di Milano, Università “La Sapienza”di Roma, SEELab of SDA Bocconi, e altre imprese e start-up, il manifesto costitutivo di GEOHub: un network di open innovation rivolto allo sviluppo di soluzioni di geoinformazione per la protezione dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

Milano   14 maggio 2019

L’adesione al manifesto è avvenuta oggi al Living Planet Symposium,, una tra le più importanti conferenze mondiali sull’osservazione della Terra, organizzata dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) presso il Centro Congressi di Milano (MiCo).

GEOHub intende cogliere le opportunità offerte dalla contaminazione tecnologica e dall’incontro tra il mondo dei servizi satellitari di geoinformazione e i big data, le applicazioni di intelligenza artificiale, i servizi su cloud, i blockchain e la machine learning. L’obiettivo di GEOHub è fornire servizi innovativi che trasformino i big data spaziali in applicazioni mirate, tempestive e di facile utilizzo in settori come la gestione delle emergenze, l’agricoltura di precisione, il monitoraggio dell’ambiente e delle infrastrutture, la business intelligence.

Telespazio, e-GEOS e GAF si adopereranno per la crescita del network GEOHub aggregando ulteriori competenze, dal mondo accademico a quello dell’innovazione, con l’obiettivo di ridisegnare nel prossimo futuro il settore della geoinformazione e identificare strumenti sempre più innovativi per la difesa del nostro Pianeta.

Altre notizie

23.03.2020
Telespazio garantisce l’operatività dei suoi centri spaziali durante l’emergenza Coronavirus

Nonostante la grave crisi sanitaria provocata dalla pandemia Coronavirus, Telespazio garantisce dall’insorgere dell’emergenza l’operatività dei suoi centri spaziali in Italia e in tutti i Paesi nei quali è presente con sue società controllate

19.03.2020
Contratto in Costa Rica per Telespazio Argentina

Telespazio Argentina si è aggiudicata in Costa Rica una gara internazionale per completare la realizzazione del catasto urbano e rurale di tutto il territorio del Paese centroamericano

09.03.2020
COSMO-SkyMed di Seconda Generazione: le prime immagini giunte dal nuovo satellite ci forniscono un quadro ancora più nitido del nostro Pianeta

Le prime immagini della missione COSMO-SkyMed di Seconda Generazione (CSG) per l’osservazione radar della Terra evidenziano, anche a un occhio non esperto, le caratteristiche innovative, presenti nel dato, che renderanno possibile l’utilizzo del sistema per una vasta gamma di applicazioni a vantaggio di un numero crescente di utenti

02.03.2020
A Telespazio UK il controllo della qualità dei dati delle missioni dell’Agenzia Spaziale Europea

Telespazio UK si è aggiudicata un contratto quadro da 25 milioni di Euro dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA). La società gestirà le operazioni di controllo di qualità e svolgerà attività di ricerca e sviluppo su tecniche di calibrazione e validazione all'avanguardia per la verifica delle grandi quantità di dati generati dalle missioni di osservazione della Terra dell'ESA

21.01.2020
Satelliti e sicurezza: e-GEOS gestirà un nuovo progetto cruciale per la gestione delle emergenze

e-GEOS, società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), ha firmato un nuovo contratto con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea per la fornitura di mappe satellitari per la gestione delle emergenze.

23.03.2020
Telespazio garantisce l’operatività dei suoi centri spaziali durante l’emergenza Coronavirus

Nonostante la grave crisi sanitaria provocata dalla pandemia Coronavirus, Telespazio garantisce dall’insorgere dell’emergenza l’operatività dei suoi centri spaziali in Italia e in tutti i Paesi nei quali è presente con sue società controllate

19.03.2020
Contratto in Costa Rica per Telespazio Argentina

Telespazio Argentina si è aggiudicata in Costa Rica una gara internazionale per completare la realizzazione del catasto urbano e rurale di tutto il territorio del Paese centroamericano

09.03.2020
COSMO-SkyMed di Seconda Generazione: le prime immagini giunte dal nuovo satellite ci forniscono un quadro ancora più nitido del nostro Pianeta

Le prime immagini della missione COSMO-SkyMed di Seconda Generazione (CSG) per l’osservazione radar della Terra evidenziano, anche a un occhio non esperto, le caratteristiche innovative, presenti nel dato, che renderanno possibile l’utilizzo del sistema per una vasta gamma di applicazioni a vantaggio di un numero crescente di utenti

02.03.2020
A Telespazio UK il controllo della qualità dei dati delle missioni dell’Agenzia Spaziale Europea

Telespazio UK si è aggiudicata un contratto quadro da 25 milioni di Euro dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA). La società gestirà le operazioni di controllo di qualità e svolgerà attività di ricerca e sviluppo su tecniche di calibrazione e validazione all'avanguardia per la verifica delle grandi quantità di dati generati dalle missioni di osservazione della Terra dell'ESA

21.01.2020
Satelliti e sicurezza: e-GEOS gestirà un nuovo progetto cruciale per la gestione delle emergenze

e-GEOS, società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), ha firmato un nuovo contratto con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea per la fornitura di mappe satellitari per la gestione delle emergenze.