Ecco Spaceways, il progetto europeo di gestione del traffico spaziale

19 gennaio 2021

Telespazio e Telespazio France sono parte del consorzio selezionato dalla Commissione Europea per il progetto SPACEWAYS, finalizzato allo studio di un sistema di Space Traffic Management, una delle più grandi sfide del settore spaziale del futuro.

Con il lancio delle grandi costellazioni e con l’arrivo di nuovi operatori, il numero dei satelliti e dei detriti spaziali in orbita intorno alla Terra sta crescendo sempre più velocemente. È necessario per questo sviluppare nuove tecnologie, oltre che creare un quadro regolatorio preciso, per garantire un accesso libero, sicuro e sostenibile allo spazio grazie a sistemi di Space Traffic Management (STM).

È in quest’ottica che la Commissione Europea ha selezionato un consorzio di 15 aziende spaziali europee, tra cui Telespazio e Telespazio France, oltre a centri di ricerca ed istituti per le politiche spaziali e legali, allo scopo di sviluppare il progetto SPACEWAYS, finalizzato a fornire le linee guida e le raccomandazioni per la creazione di una soluzione STM europea.

L’obiettivo di SPACEWAYS è analizzare l’attuale scenario relativo all’STM, con particolare attenzione alla sua dimensione nazionale ed internazionale, e valutare i punti di forza, ma anche le eventuali lacune tecnologiche, delle capacità europee per fornire così una valutazione giuridica, politica ed economica che porterà poi alla futura implementazione.

SPACEWAYS, figlio degli sforzi della Commissione Europea per assicurare la sovranità tecnologica europea e garantire l'attuazione del programma spaziale dell'Unione, fa parte del programma di ricerca europeo Horizon 2020 ed è coordinato dalla Fondazione per la Ricerca Strategica (Fondation pour la Recherche Stratégique - FRS) di Parigi. Il progetto, della durata di diciotto mesi, ha un valore di 1,5 milioni di euro.

Lo Space Traffic Management è delle più grandi sfide del settore spaziale del futuro. Oltre al progetto Spaceways, Telespazio già offre servizi di Space Situational Awareness (SSA), una delle componenti chiave dell’STM, per clienti commerciali e istituzionali. Telespazio, inoltre, insieme a Thales Alenia Space è partner di NorthStar, azienda canadese che sta sviluppando Skylark, uno dei più avanzati sistemi satellitari al mondo nel campo SSA e STM.

I membri del Consorzio sono: Airbus Defence and Space GMBH, Airbus Defence and Space SAS, Arianegroup SAS, Deimos Engineering and Systems SLU, European Space Policy Institute, Fondation pour la Recherche Stratégique, Indra Systems SA, Istituto Affari Internazionali, Katholieke Universiteit Leuven, OHB System AG, European Union Satellite Centre, Thales Alenia Space France SAS, Telespazio SPA e Telespazio France SAS. Arianespace S.A.S. e Deimos Space Sociedad Limitada Unipersonal sono inoltre coinvolte come terze parti del progetto.

Altre notizie e storie

14.06.2021
e-GEOS presenta Pomerium: satelliti, droni e 5G per la tutela del centro storico di Roma

e-GEOS ha siglato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di Pomerium, un progetto per la salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale del centro storico di Roma grazie a satelliti, droni e alla rete 5G. 

09.06.2021
L’Assemblea degli Azionisti di e-GEOS nomina il nuovo CDA della società

Il Consiglio di Amministrazione, a maggioranza femminile, rinnova Paolo Minciacchi nella carica di Amministratore delegato e nomina Maria Fabrizia Buongiorno come Presidente

05.06.2021
e-GEOS celebra il World Environment Day con PRISMA

Attraverso i dati della missione PRISMA dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), e-GEOS genera prodotti per la gestione degli incendi boschivi, una minaccia per le risorse del pianeta, causa e conseguenza dell’innalzamento della temperatura globale. Come ci ricorda il World Environment Day di oggi. 

31.05.2021
Perù: Telespazio porta Internet nelle scuole e nelle strutture sanitarie prioritarie delle regioni amazzoniche

Telespazio Argentina, società controllata di Telespazio, si è aggiudicata un contratto con Pronatel, il programma nazionale peruviano delle telecomunicazioni (Programa Nacional de Telecomunicaciones), per portare la connessione internet satellitare a scuole e strutture sanitarie prioritarie dell’area amazzonica del Paese.

14.06.2021
e-GEOS presenta Pomerium: satelliti, droni e 5G per la tutela del centro storico di Roma

e-GEOS ha siglato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di Pomerium, un progetto per la salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale del centro storico di Roma grazie a satelliti, droni e alla rete 5G. 

09.06.2021
L’Assemblea degli Azionisti di e-GEOS nomina il nuovo CDA della società

Il Consiglio di Amministrazione, a maggioranza femminile, rinnova Paolo Minciacchi nella carica di Amministratore delegato e nomina Maria Fabrizia Buongiorno come Presidente

05.06.2021
e-GEOS celebra il World Environment Day con PRISMA

Attraverso i dati della missione PRISMA dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), e-GEOS genera prodotti per la gestione degli incendi boschivi, una minaccia per le risorse del pianeta, causa e conseguenza dell’innalzamento della temperatura globale. Come ci ricorda il World Environment Day di oggi. 

31.05.2021
Perù: Telespazio porta Internet nelle scuole e nelle strutture sanitarie prioritarie delle regioni amazzoniche

Telespazio Argentina, società controllata di Telespazio, si è aggiudicata un contratto con Pronatel, il programma nazionale peruviano delle telecomunicazioni (Programa Nacional de Telecomunicaciones), per portare la connessione internet satellitare a scuole e strutture sanitarie prioritarie dell’area amazzonica del Paese.