COVID-19: e-GEOS svilupperà una soluzione per monitorare la ripresa economica

03 settembre 2020

e-GEOS ha firmato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di una soluzione in grado di integrare e analizzare grandi quantità di dati, satellitari e non, per contribuire a monitorare la ripresa economica dopo l’epidemia di COVID-19, in particolare nel settore portuale, della logistica e del trasporto merci.

Il progetto, denominato “COVID-19 economic impact assessment from Space in Italian Ports and Logistic Centers - Enabling Industry Growth”, sarà finanziato nell’ambito del bando permanente dell’ESA “EO Science for Society”, finalizzato a supportare soluzioni e servizi che utilizzano dati di Osservazione delle Terra a vantaggio dei cittadini.

e-GEOS guiderà un team composto dalla startup CherryData, spinoff del Politecnico di Milano, e dall’azienda romana ExpertLAB.

Grazie a uno specifico approccio di big data management and analysis, la soluzione è in grado di integrare dati attuali e storici provenienti da diverse fonti - immagini satellitari ottiche e radar, informazioni sul traffico stradale, sull’inquinamento e sulla presenza di telefoni cellulari - per analizzare e confrontare le tendenze dell'attività economica nel periodo 2019 – 2020 e individuare le tendenze future.

La soluzione individua quindi alcuni indicatori al fine di caratterizzare gli effetti del lockdown e del successivo graduale ritorno alla normalità, come ad esempio il numero di navi che arrivano o escono da un porto, come dato rappresentativo dei cambiamenti in atto.

Grazie alla capacità di analizzare dati provenienti da sorgenti diverse e relative a fasi diverse della crisi, la soluzione sarà inoltre in grado di monitorare e quantificare i dati relativi alla ripresa dell’attività economica. Le informazioni generate potranno fornire informazioni utili a istituzioni e aziende, in particolare a banche, compagnie assicurative e società di trasporto.

Verranno analizzati i dati relativi di alcuni tra i maggiori porti sul territorio nazionale consentendo una potenziale scalabilità a livello mondiale.

“Questo progetto dimostra le capacità di e-GEOS di integrare informazioni multi-sorgente e tecnologie come intelligenza artificiale, big data analytics e strumenti di calcolo per fornire soluzioni e strumenti innovativi a supporto delle decisioni delle istituzioni”.

Paolo Minciacchi, Amministratore Delegato di e-GEOS.

Leonardo, tramite e-GEOS, dopo aver fornito mappe e dati a supporto della gestione dell’emergenza COVID-19 tramite le attivazioni del Copernicus EMS Rapid Mapping, continua a sviluppare nel campo della geo-informazione soluzioni innovative per fronteggiare la pandemia attraverso l’analisi di dati integrati.

Altre notizie e storie

21.10.2020
Emergenza Coronavirus: Telespazio ed e-GEOS presentano HERMES, un sistema di servizi per aiutare le istituzioni sanitarie

HERMES è un ecosistema di servizi per supportare ospedali e unità di primo soccorso a rispondere al meglio alle emergenze sanitarie

29.09.2020
Telespazio all’ESA EO Φ-WEEK 2020

Il 28 settembre ha preso il via l’ESA EO Φ-WEEK, la settimana di presentazioni dedicati alla tecnologia e all’innovazione nel settore dell’Osservazione della Terra. Telespazio partecipa con Telespazio UK, Telespazio France, e-GEOS e GAF.

24.09.2020
Gaia, un grande team per una missione di successo

Ambizione e precisione sono le parole chiave di Gaia, la missione dell’ESA lanciata nel 2013 per studiare la posizione e il moto di oltre un miliardo di stelle della Via Lattea. Telespazio ha avuto un ruolo di primaria importanza in Gaia, supportando ESA in diverse fasi dell’intera missione.

25.08.2020
Erosione delle coste e cambiamenti climatici: Telespazio UK si aggiudica progetto ESA in vista della COP 26

L'erosione delle coste è una delle conseguenze più evidenti del cambiamento climatico. Telespazio UK è stata selezionata da ESA e da Future Earth per sviluppare un progetto in grado di comprendere, tramite i dati satellitari, i modelli di recupero dei litorali colpiti da tempeste.

21.10.2020
Emergenza Coronavirus: Telespazio ed e-GEOS presentano HERMES, un sistema di servizi per aiutare le istituzioni sanitarie

HERMES è un ecosistema di servizi per supportare ospedali e unità di primo soccorso a rispondere al meglio alle emergenze sanitarie

29.09.2020
Telespazio all’ESA EO Φ-WEEK 2020

Il 28 settembre ha preso il via l’ESA EO Φ-WEEK, la settimana di presentazioni dedicati alla tecnologia e all’innovazione nel settore dell’Osservazione della Terra. Telespazio partecipa con Telespazio UK, Telespazio France, e-GEOS e GAF.

24.09.2020
Gaia, un grande team per una missione di successo

Ambizione e precisione sono le parole chiave di Gaia, la missione dell’ESA lanciata nel 2013 per studiare la posizione e il moto di oltre un miliardo di stelle della Via Lattea. Telespazio ha avuto un ruolo di primaria importanza in Gaia, supportando ESA in diverse fasi dell’intera missione.

25.08.2020
Erosione delle coste e cambiamenti climatici: Telespazio UK si aggiudica progetto ESA in vista della COP 26

L'erosione delle coste è una delle conseguenze più evidenti del cambiamento climatico. Telespazio UK è stata selezionata da ESA e da Future Earth per sviluppare un progetto in grado di comprendere, tramite i dati satellitari, i modelli di recupero dei litorali colpiti da tempeste.