Paolo Minciacchi è il nuovo Amministratore Delegato di e-GEOS

08 maggio 2020

Il Consiglio di Amministrazione di e-GEOS, una joint venture tra Telespazio (80%) e Agenzia Spaziale Italiana (20%), ha nominato oggi Paolo Minciacchi nuovo Amministratore Delegato della società.

Nato a Roma nel 1963, Paolo Minciacchi si è laureato in Ingegneria Elettronica all’Università La Sapienza di Roma nel 1989 ed è entrato in Telespazio nel 1990 assumendo ruoli con crescenti responsabilità.

Nel 2000 è nominato responsabile dei servizi tecnici di ingegneria e operazioni del Centro Spaziale del Fucino. Nel 2002 entra nella divisione di Osservazione della Terra di Telespazio ricoprendo diversi ruoli manageriali che lo porteranno a lavorare al piano per la nascita di e-GEOS.

Nella neo costituita società assume nel 2009 l’incarico di responsabile della pianificazione operativa, gestione industriale e produzione a valore aggiunto.

Nel 2011 entra in Spaceopal, una joint venture paritetica tra Telespazio e DLR-Gesellschaft für Raumfahrtanwendungen, come direttore tecnico e membro del comitato esecutivo. Nel 2018 è nominato Chief Executing Officer di Spaceopal.

Altre notizie e storie

24.09.2020
Gaia, un grande team per una missione di successo

Ambizione e precisione sono le parole chiave di Gaia, la missione dell’ESA lanciata nel 2013 per studiare la posizione e il moto di oltre un miliardo di stelle della Via Lattea. Telespazio ha avuto un ruolo di primaria importanza in Gaia, supportando ESA in diverse fasi dell’intera missione.

23.09.2020
e-GEOS presenta CLEOS, la geoinformazione a portata di click

Una piattaforma che grazie a tecnologie innovative come l’intelligenza artificiale mette al centro il cliente per rivoluzionare il tradizionale approccio alla geoinformazione.

17.09.2020
Spazio e ambiente, due mondi solo apparentemente distanti

Cosa lega i satelliti che orbitano nello spazio ad un problema così “terreno” come la tutela dell’ambiente? E quale è il ruolo dei satelliti e del gruppo Telespazio in tema di sostenibilità e nella lotta al cambiamento climatico? Scopriamolo insieme.

17.07.2020
Ecco il #T-TeC - Telespazio Technology Contest 2020. Un’edizione ancora più “Open”

Torna anche nel 2020 il #T-TeC - Telespazio Technology Contest, l’iniziativa di Open Innovation di Telespazio per valorizzare le attività di ricerca universitarie e promuovere lo sviluppo e l’innovazione, quest’anno aperto anche agli studenti di tutta Europa.

16.07.2020
e-GEOS e Copernicus: una collaborazione che si rafforza negli anni

È stato rinnovato fino alla fine del 2021 il rapporto tra e-GEOS e le istituzioni europee per il programma Copernicus. Una collaborazione iniziata nel 2012 e che nel corso degli anni ha fornito un servizio essenziale a cittadini e istituzioni.

24.09.2020
Gaia, un grande team per una missione di successo

Ambizione e precisione sono le parole chiave di Gaia, la missione dell’ESA lanciata nel 2013 per studiare la posizione e il moto di oltre un miliardo di stelle della Via Lattea. Telespazio ha avuto un ruolo di primaria importanza in Gaia, supportando ESA in diverse fasi dell’intera missione.

23.09.2020
e-GEOS presenta CLEOS, la geoinformazione a portata di click

Una piattaforma che grazie a tecnologie innovative come l’intelligenza artificiale mette al centro il cliente per rivoluzionare il tradizionale approccio alla geoinformazione.

17.09.2020
Spazio e ambiente, due mondi solo apparentemente distanti

Cosa lega i satelliti che orbitano nello spazio ad un problema così “terreno” come la tutela dell’ambiente? E quale è il ruolo dei satelliti e del gruppo Telespazio in tema di sostenibilità e nella lotta al cambiamento climatico? Scopriamolo insieme.

17.07.2020
Ecco il #T-TeC - Telespazio Technology Contest 2020. Un’edizione ancora più “Open”

Torna anche nel 2020 il #T-TeC - Telespazio Technology Contest, l’iniziativa di Open Innovation di Telespazio per valorizzare le attività di ricerca universitarie e promuovere lo sviluppo e l’innovazione, quest’anno aperto anche agli studenti di tutta Europa.

16.07.2020
e-GEOS e Copernicus: una collaborazione che si rafforza negli anni

È stato rinnovato fino alla fine del 2021 il rapporto tra e-GEOS e le istituzioni europee per il programma Copernicus. Una collaborazione iniziata nel 2012 e che nel corso degli anni ha fornito un servizio essenziale a cittadini e istituzioni.