Telespazio UK si è aggiudicata un contratto con l’ESA per lo sviluppo di uno strumento di Intelligenza Artificiale per il controllo della qualità dei dati satellitari

Luton (GB)   07 luglio 2020 11:00

  • Lo strumento sarà in grado di utilizzare avanzate tecniche di machine learning e processare automaticamente i dati all’interno di un ambiente di Cloud Computing ad alte prestazioni

  • Il contratto rafforza Telespazio UK come leader mondiale nell’ambito del controllo qualità dei dati di Osservazione della Terra

  • Telespazio UK è una delle aziende con la quale Leonardo rafforza la sua presenza nel Regno Unito

Telespazio UK, controllata di Telespazio – joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%) - ha siglato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per proseguire lo sviluppo di uno strumento di analisi automatica in grado di garantire la qualità dei dati satellitari di Osservazione della Terra.

Il nuovo strumento sarà in grado di utilizzare avanzate tecniche di machine learning e processare automaticamente i dati all’interno di un ambiente di Cloud Computing ad alte prestazioni. Una volta disponile, gli utenti – come aziende del NewSpace e Istituzioni - potranno accedervi tramite una piattaforma cloud di facile utilizzo.

Solo negli ultimi cinque anni, grazie alle nuove missioni istituzionali o delle aziende del NewSpace, la massa di dati proveniente dai satelliti di Osservazione della Terra è più che decuplicata. Si tratta di un volume enorme, sull’ordine dei petabyte di dati, per quale non è più possibile effettuare controlli di qualità solo con l’interazione umana o con le tradizionali tecniche. È diventato dunque necessario lo sviluppo di nuovi strumenti automatici in grado di gestire questo enorme massa di dati e garantire allo stesso tempo il miglior risultato possibile.

Il nuovo progetto, finanziato dall’ESA, si basa sull’esperienza già acquisita da Telespazio UK nell’ambito del controllo qualità e, oltre a rafforzare la leadership dell’azienda nel settore, ha l’ambizione di poter fornire organizzazioni e istituzioni commerciali un servizio di facile utilizzo.

Patrick Griffiths, Ingegnere dati Osservazione della Terra presso ESA/ESRI, ha dichiarato: “Il controllo qualità è un passaggio fondamentale nella catena del valore dei dati di Osservazione della Terra. Tuttavia, con il drastico aumento del volume dei dati acquisiti, gli approcci tradizionali non sono più praticabili. Con questo progetto, si esploreranno nuove tecnologie, come l'elaborazione del cloud e nuovi approcci di machine learning, che possono aiutare a rendere il processo più efficiente e garantire che i prodotti di dati di migliore qualità vengano consegnati alla comunità degli utenti” 

Geoff Busswell, Responsabile Commerciale, Telespazio UK, ha detto: “Siamo molto impazienti di poter l’applicare innovative tecnologie legate all’intelligenza artificiale per sviluppare questo nuovo strumento, che consente di erogare ai nostri clienti un servizio di controllo di qualità a costi contenuti e di permettergli così di continuare ad offrire ai loro clienti tutti i servizi”.