GÖKTÜRK

Il programma Göktürk-1 ha visto la realizzazione, da parte di Telespazio (primo contraente) e di Thales Alenia Space, per il Ministero della Difesa turco (SSM, Savunma Sanayii Müsteşarlığı), di un satellite di osservazione della Terra dotato di un sensore ottico ad alta risoluzione, di un centro per l’integrazione satellitare e i test (AIT), inaugurato ad Ankara nel 2015, e di un segmento di terra completo responsabile del controllo missione, della gestione in orbita, dell’acquisizione e processamento dei dati.

Partner industriali locali del programma sono TAI A.S., Aselsan A.S., Tubitak BILGEM, Roketsan A.S..  L’industria turca è stata coinvolta sia nella fase di progettazione e sviluppo del sistema, sia per la fornitura di alcuni sottosistemi. In particolare, i partner locali hanno contribuito alla realizzazione della Stazione di acquisizione dati, del Centro di integrazione satelliti, dei sistemi di programmazione delle acquisizione della elaborazione ed archiviazione delle immagini.

Per il lancio di GÖKTÜRK-1 è stato selezionato il vettore VEGA dell’Agenzia Spaziale Europea, costruito in Italia dalla società ELV, costituita da AVIO (70%) e Agenzia Spaziale Italiana (30%). Il satellite è stato lanciato da Arianespace il 5 dicembre 2016 dallo spazioporto europeo di Korou, in Guyana francese.

Il ruolo di Telespazio

Telespazio, come primo contraente e integratore del sistema, ha avuto la responsabilità dell’intero segmento di Terra, sia fisso che mobile, che garantisce la gestione in orbita, l’acquisizione e il processamento dei dati.

Inoltre, Telespazio ha avuto la responsabilità dei servizi di lancio, messa in orbita e test del satellite. Per lo sviluppo e la commercializzazione dei dati e dei servizi applicativi Göktürk-1 è prevista la costituzione di una joint venture con partner locali.

Il ruolo di Thales Alenia Space

Thales Alenia Space ha costruito il satellite e sviluppato in Turchia il Centro di integrazione e test. Derivato dalla piattaforma Proteus sviluppata da Thales Alenia Space, il satellite Göktürk-1 include uno strumento ottico ad alta risoluzione frutto della forte esperienza dell’azienda in questo campo. Il satellite ha un peso, senza liquidi, di circa 1000 kg e una vita operativa di sette anni.