Bruxelles: Telespazio Belgium presentata all’Ambasciata d’Italia

06 ottobre 2021 20:00

Si è svolto oggi presso l’Ambasciata d’Italia a Bruxelles l’evento di presentazione di Telespazio Belgium, una azienda costituita nel luglio 2021 e controllata da Telespazio, joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%) e global service provider nel campo delle soluzioni e dei servizi satellitari.

All’evento sono intervenuti Il Ministro dell'Agricoltura e delle PMI del Belgio, David Clarinval, il Segretario di Stato per la ripresa Economica e gli Investimenti Strategici del Belgio, Thomas Dermine, l’Ambasciatore d'Italia in Belgio, Francesco Genuardi, il Coordinatore delle Attività spaziali di Leonardo e Amministratore Delegato di Telespazio, Luigi Pasquali, e l’Amministratore Delegato di Telespazio Belgium, Federico Rossi.

Telespazio Belgium potrà contare sull’esperienza acquisita negli anni scorsi all’interno del gruppo Vitrociset e, da oggi, sulle competenze sviluppate in 60 anni di attività da Telespazio nel settore dell’innovazione tecnologica applicata ai servizi spaziali. In particolare, nell’ambito delle comunicazioni integrate e della navigazione satellitare, nei servizi di geoinformazione combinati con intelligenza artificiale e big data analytics, nelle operazioni spaziali e nelle soluzioni per le nuove costellazioni satellitari, nel campo della space domain awareness e nei servizi per i droni.

“Anche in campo spaziale la collaborazione tra Italia e Belgio è davvero speciale, come testimonia l’evento che oggi ho ospitato in Ambasciata, alla presenza del Segretario di Stato, Thomas Dermine, competente per le questioni spaziali, e David Clarinval, Ministro all’agricoltura e alle Pmi, ed è destinata a crescere e a rafforzarsi ulteriormente nel futuro. Le attività spaziali sono infatti parte crescente dello scenario economico europeo e globale e, grazie allo sviluppo tecnologico del settore, contribuiscono in maniera significativa alle dinamiche di sviluppo. La settimana mondiale dello spazio, all’interno della quale si è celebrato l’evento di oggi, costituisce un’occasione importante per sottolineare l’importanza del contributo che lo spazio, la scienza e la tecnologia portano al miglioramento della condizione umana, che passa anche attraverso un maggiore coinvolgimento delle donne in tale settore strategico. L’Italia, anche attraverso il suo sistema produttivo, scientifico ed accademico, svolge un ruolo di primo piano, rivestendo una posizione di leadership a livello globale, collocandosi al 3° posto in Europa e al 7° su scala mondiale”, ha dichiarato Francesco Genuardi, Ambasciatore d'Italia in Belgio.

“È stato un onore per noi essere ospitati nell’Ambasciata italiana di Bruxelles e ringrazio l’Ambasciatore Genuardi e tutto lo staff per averci dato la possibilità di illustrare il lavoro e le prospettive di una nuova realtà come Telespazio Belgium. Negli ultimi anni il settore spaziale in questo Paese è diventato sempre più strategico, grazie al Governo nazionale che ha approntato un importante e ambizioso piano di sviluppo. Telespazio Belgium è entrata a far parte di un gruppo internazionale come Telespazio che, grazie a competenze e professionalità sviluppate in 60 anni, ha l’obiettivo di sostenere le ambizioni del Belgio in campo spaziale, sia nei programmi già in essere, come Copernicus, EGNOS e Galileo, che nei nuovi e innovativi filoni di business”, ha dichiarato Luigi Pasquali, Coordinatore delle Attività spaziali di Leonardo e Amministratore Delegato di Telespazio. 

 

A proposito di Telespazio Belgium

 

Nata in seguito alla completa integrazione delle attività spaziali di Vitrociset Belgium in Telespazio, Telespazio Belgium può contare oggi su 150 dipendenti, appartenenti a 24 nazionalità con il 35% di donne e un’età media di 39 anni, distribuiti tra il quartier generale di Transinne e le sedi dei clienti. La società è attiva in un mercato strategico come quello dell’area del Benelux, che oltre al Belgio comprende anche i Paesi Bassi e il Lussemburgo.

Telespazio Belgium opera in diversi ambiti di attività, dalla fornitura di servizi ingegneristici di progettazione presso clienti quali l’European Space Research and Technology Centre (ESTEC) dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) di Noordwijk, nei Paesi Bassi, alla fornitura di servizi di ingegneria delle operazioni e di operazioni satellitari all’European Space Operations Centre (ESOC) dell’ESA di Darmstadt, in Germania.

Telespazio Belgium ha inoltre un ruolo fondamentale in Galileo, il programma di posizionamento e navigazione satellitare dell’Unione Europea, e in EGNOS. Per Galileo l’azienda fornisce da Transinne servizi di ingegneria logistica e attività di integrazione, operazioni e supporto operativo di sistemi di terra, operando il Centro di logistica Integrata di Galileo (GILSC), per conto dell’operatore di Galileo, Spaceopal, una joint venture tra Telespazio e l’Agenzia Spaziale Tedesca DLR.

L’azienda è inoltre impegnata nello sviluppo di elementi tecnologici e soluzioni applicative integrate legate alla logistica, ai sistemi di controllo satellitare e alla navigazione satellitare, oltre che nel segmento di terra dei lanciatori, nei sistemi di tracciamento radar e ottici e nei sistemi meteo di supporto ai lanci spaziali, in particolare per il programma del lanciatore leggero europeo VEGA. 

Nell’ambito del suo programma di sviluppo, Telespazio Belgium ha l’obiettivo di consolidare le sue competenze e di integrarle al meglio nell’ambito del gruppo Telespazio, che conta oggi oltre 3000 dipendenti in 13 Paesi del mondo. Telespazio Belgium, si presenta alle autorità governative del Belgio con le proprie eccellenze tecnologiche, puntando sia sulle competenze acquisite nell’ambito dei grandi programmi europei a cui partecipa, come Galileo, EGNOS e Copernicus, sia nello sviluppo in nuovi filoni di attività, come ad esempio tutto ciò che riguarda servizi e competenze in ambito cybersecurity per satelliti e per i droni.

Altri comunicati stampa

22.11.2021 - 11:00
Completata la Nuova Rete Fiduciale Nazionale GNSS dell’Agenzia Spaziale Italiana

La nuova rete è stata realizzata da e-GEOS (Telespazio/ASI) e fornirà informazioni geodetiche aggiornate e ad alta precisione grazie ai segnali generati dai sistemi di navigazione satellitare

22.11.2021 - 11:00
Completata la Nuova Rete Fiduciale Nazionale GNSS dell’Agenzia Spaziale Italiana

La nuova rete è stata realizzata da e-GEOS (Telespazio/ASI) e fornirà informazioni geodetiche aggiornate e ad alta precisione grazie ai segnali generati dai sistemi di navigazione satellitare