Telespazio UK sale a bordo della missione TRUTHS

22 luglio 2021

Telespazio UK è entrata a far parte del consorzio a guida inglese che sta lavorando allo sviluppo della missione TRUTHS dell’ESA, finalizzata a migliorare le previsioni del cambiamento climatico.

La società si è unita al team guidato Airbus Defence and Space e di cui fa parte anche il National Physical Laboratory (NPL) del Regno Unito, che ha concepito l’intera missione.

TRUTHS, il cui lancio è previsto nel 2028, è finanziata dallAgenzia Spaziale Europea (ESA).

L'obiettivo di TRUTHS (Traceable Radiometry Underpinning Terrestrial- and Helio- Studies) è sviluppare un satellite dotato di un sistema di osservazione del clima e di calibrazione basato sul Sistema internazionale di unità di misura (SI) per migliorare l’attendibilità delle previsioni del cambiamento climatico e ottenere dei dati standard di riferimento. Il satellite, in particolare, utilizzerà un imager iperspettrale per misurare la radiazione solare in entrata e la radiazione riflessa in uscita. 

Nell’ambito del progetto, Telespazio UK supporterà il team di studio del segmento di terra così da definire i requisiti e l'architettura necessaria per la missione.

In particolare, il team di Telespazio sarà responsabile del segmento delle operazioni di volo, che comprende il Flight Operations Control Centre (FOCC) e le stazioni di terra, e avrà il compito di monitorare e controllare il satellite, le dinamiche di volo, la pianificazione della missione e le funzioni del simulatore del veicolo spaziale.

Il nuovo sistema di calibrazione di bordo sviluppato dal NPL permetterà a TRUTHS di effettuare misurazioni estremamente accurate, che saranno utilizzate da altri satelliti per scopi di comparazione. I dati miglioreranno anche la capacità degli scienziati di valutare i cambiamenti del clima, in particolare regalando una stima dello squilibrio radiativo alla base del cambiamento climatico.

Lo studio di fattibilità iniziale è previsto per l’estate del 2021, mentre la fase successiva (Phase B1) avrà l’obiettivo di fornire una definizione preliminare della missione.

 

"Siamo orgogliosi di far parte dell’importante Team al lavoro su questa missione, che ci fornirà una maggiore attendibilità nei dati per le previsioni dei cambiamenti climatici e sosterrà le strategie di contrasto a tali fenomeni. Per Telespazio UK è particolarmente importante aver un ruolo di primo piano in questa missione, in grado di creare un vero e proprio standard di riferimento per le future misurazioni climatiche.”

Mark Hewer, CEO di Telespazio UK

Altre notizie e storie

27.09.2021
Spaceopal completa il nuovo sito GSS delle Isole Kerguelen

Spaceopal ha recentemente completato, per conto dell’Agenzia dell'Unione europea per il programma (EUSPA), la costruzione del nuovo sito Galileo Sensor Station (GSS) delle Isole Kerguelen, nelle Terre australi e antartiche francesi (TAAF), in pieno Oceano Indiano.

22.09.2021
Telespazio fornirà servizi di comunicazione satellitare nelle aree a rischio alluvione

Telespazio Germany, nell'ambito di un progetto transfrontaliero che coinvolge Germania, Francia e Svizzera, fornirà e installerà sistemi di comunicazione satellitare per 25 siti governativi nell’area dell'Alto Reno, una zona ad alto rischio di esondazioni e alluvioni.

20.09.2021
La soluzione a banda larga “through-the-rotor” di Telespazio sale a bordo del drone SW-4 SOLO di Leonardo

Per la prima volta una piattaforma aerea ad ala rotante di Leonardo sarà equipaggiata con un sistema satellitare realizzato da Telespazio.

02.08.2021
EMS, l’occhio di Copernicus per affrontare le emergenze

Acquisire immagini e fornire mappe satellitari fondamentali per la gestione delle operazioni di soccorso: è il Copernicus Emergency Management Service (EMS) – Rapid Mapping, guidato da e-GEOS e che vede la partecipazione di GAF e Telespazio Iberica, oltre che diITHACA, SERTIT, SIRS, GMV e CLS. 

27.09.2021
Spaceopal completa il nuovo sito GSS delle Isole Kerguelen

Spaceopal ha recentemente completato, per conto dell’Agenzia dell'Unione europea per il programma (EUSPA), la costruzione del nuovo sito Galileo Sensor Station (GSS) delle Isole Kerguelen, nelle Terre australi e antartiche francesi (TAAF), in pieno Oceano Indiano.

22.09.2021
Telespazio fornirà servizi di comunicazione satellitare nelle aree a rischio alluvione

Telespazio Germany, nell'ambito di un progetto transfrontaliero che coinvolge Germania, Francia e Svizzera, fornirà e installerà sistemi di comunicazione satellitare per 25 siti governativi nell’area dell'Alto Reno, una zona ad alto rischio di esondazioni e alluvioni.

20.09.2021
La soluzione a banda larga “through-the-rotor” di Telespazio sale a bordo del drone SW-4 SOLO di Leonardo

Per la prima volta una piattaforma aerea ad ala rotante di Leonardo sarà equipaggiata con un sistema satellitare realizzato da Telespazio.

02.08.2021
EMS, l’occhio di Copernicus per affrontare le emergenze

Acquisire immagini e fornire mappe satellitari fondamentali per la gestione delle operazioni di soccorso: è il Copernicus Emergency Management Service (EMS) – Rapid Mapping, guidato da e-GEOS e che vede la partecipazione di GAF e Telespazio Iberica, oltre che diITHACA, SERTIT, SIRS, GMV e CLS.