La soluzione a banda larga “through-the-rotor” di Telespazio sale a bordo del drone SW-4 SOLO di Leonardo

20 settembre 2021

Per la prima volta una piattaforma aerea ad ala rotante di Leonardo sarà equipaggiata con un sistema satellitare realizzato da Telespazio.

L’elicottero a pilotaggio remoto SW-4 SOLO avrà a disposizione la connessione a banda larga fornita da Telespazio grazie a un innovativo sistema “through-the-rotor”, un progetto finanziato da enti nazionali e internazionali.

Telespazio, per rispondere alle esigenze di Leonardo in fatto di connettività per il suo elicottero SW-4 SOLO, ha messo in campo un team di aziende composto da Italiana Ponti Radio e Hughes Network Systems che, dopo uno studio sul mercato aeronautico delle comunicazioni su piattaforme aeree ad ala rotante, ha sviluppato una soluzione su misura per elicotteri e droni.

“Il nostro approccio è stato risolvere tutte le problematiche legate ad una soluzione avionica satellitare fornendo servizi di teleporto, antenne satellitari di bordo, la tecnologia di banda base e la capacità spaziale sui satelliti più adatti alla proposta. Quando abbiamo cercato la tecnologia in grado di garantire la connettività sotto il rotore di un elicottero, ci siamo rivolti al nostro partner strategico Hughes per il proof of concept e abbiamo progettato insieme una soluzione, ad oggi unica sul mercato. La partnership con Italiana Ponti Radio ci ha invece permesso di proporre una soluzione italiana di eccellenza di antenne satellitari di piccole dimensioni in banda Ka e Ku che rispondono a tutte le esigenze di integrazione che sulle piattaforme aeree sono fondamentali”.

Alessandro Caranci, responsabile della Linea di Business Satellite Communications, Telespazio.

Italiana Ponti Radio, in particolare, ha fornito al progetto un’antenna in banda Ka di 31 cm. Si tratta di un importante traguardo raggiunto dall’azienda quest’anno, che si aggiunge alla certificazione per antenna avionica in banda Ku di 37cm con l’operatore satellitare Eutelsat.

“Italiana Ponti Radio è presente da anni come fornitore di tecnologia di comunicazione per Leonardo ma la partnership proposta da Telespazio ha permesso alla nostra azienda di rispondere a LHD con una soluzione integrata”

Antonio Salomone, presidente, IPR.

Hughes Network Systems è uno dei partner storici di Telespazio, con una collaborazione ormai di durata decennale. Le due aziende, solo lo scorso anno, hanno testato insieme le capacità della tecnologia no packet loss della soluzione HeloSat di Hughes Network System attraverso le pale di un elicottero AW139 di Leonardo.

“La dimostrazione ha permesso a Telespazio di proporre a Leonardo una soluzione chiavi in mano basata su piattaforma ad ala rotante senza pilota. Con dimensioni ridotte, peso e potenza, HeloSat è l'unica capacità SATCOM Beyond-Line-of-Sight a banda larga affidabile, convalidata per gli elicotteri di trasmettere video streaming e full-motion in tempo reale."

Rick Lober, vice president e general manager, Hughes Defense

Negli ultimi anni le comunicazioni satellitari avioniche per piattaforme aeree manned e unmanned di grandi e piccole dimensioni hanno avuto un impulso importante. Telespazio, forte di 60 anni esperienza nel campo delle comunicazioni satellitari e delle sue infrastrutture all’avanguardia, è in grado in offrire al mercato un profilo unico, poiché è in grado di coprire l’intera catena del valore delle comunicazioni satellitari broadband e narrowband, sia per i clienti istituzionali che commerciali e di erogare servizi su misura in ogni area del mondo e con varie soluzioni tecnologiche. Le collaborazioni decennali con gli operatori satellitari garantiscono, infatti, un panorama di soluzioni uniche e, grazie alla propria rete di teleporti, realizzabili in ogni parte del mondo.

Altre notizie e storie

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.

20.07.2022
Space Alliance: a FIA’2022 con Leonardo e Thales per rafforzare la strategia nazionale britannica per lo spazio

Durante un evento tenutosi oggi al Farnborough International Airshow, la Space Alliance ha svelato i suoi piani per supportare e stimolare il settore spaziale britannico, che vale oggi vale circa 16,5 miliardi di sterline, con il pieno sostegno degli azionisti Leonardo e Thales che dispongono entrambi di importanti attività in Gran Bretagna.

13.07.2022
Telespazio torna a Farnborough per guardare al futuro

Lunedì 18 luglio prende il via nel Regno Unito il Farnborough Interntional Airshow. Telespazio sarà presente nel padiglione Leonardo (B010).  

11.07.2022
Inizia il percorso che porta a IAC 2024

L’Italia al centro del dibattito internazionale sull’uso dello Spazio a supporto della sostenibilità: il 15 luglio la firma del contratto per ospitare a Milano IAC 2024.

21.06.2022
Telespazio all'ILA Berlin: lo Spazio è sempre più vicino alla Terra

Dal 22 al 26 giugno agenzie spaziali, aziende aerospaziali e le istituzioni di tutto il mondo si ritroveranno all’ILA di Berlino per condividere loro innovazioni e prodotti.  Anche Telespazio, attraverso la controllata Telespazio Germany, sarà presente all’evento.