#T-TeC -Telespazio Technology Contest 2020

#T-TeC 2020 Awards Ceremony

Ci siamo! il 15 dicembre alle 11:00 CET annunceremo nel corso di una cerimonia di premiazione virtuale i vincitori e i progetti meritevoli di menzioni speciale della seconda edizione del #T-Tec - Telespazio Technology Contest, l’iniziativa di Open Innovation di Telespazio.

Quest’anno il #T-TeC è diventato ancora più “open” e ha visto la partecipazione di studenti, neolaureati e ricercatori da ben 32 dipartimenti di 20 Università in 15 diverse città europee. Partecipa con noi alla cerimonia di premiazione!

Lo streaming della cerimonia sarà disponibile il 15 dicembre a partire dalle ore 10:00

FAQ

Chi può partecipare?

L’iniziativa è aperta a tutti gli studenti, laureati e non, dottorati e ricercatori delle Università e dei dipartimenti che hanno aderito all’iniziativa. Trovi la lista completa delle Università partecipanti nel Regolamento.

Quali sono i temi tecnologici?

  • Piattaforme e applicazioni di Geo informazione
  • Ground Segment e Ground-as-a-Service (GaaS)
  • Sistemi autonomi e senza pilota
  • Comunicazione ibride
  • Cybersecurity in ambito spaziale
  • Esplorazione spaziale
  • Servizi in orbita
  • Comunicazioni quantistiche
  • Space Traffic Management & Space Domain Awareness

Quali sono due le categorie in gara?

Sono due, Photon, dedicata allo sviluppo delle nuove tecnologie, e Light, dedicata invece all’integrazione di tecnologie esistenti al fine di creare nuovi servizi.

Cosa devo fare partecipare?

Avere una buona idea sui temi in gara, leggere attentamente il Regolamento, compilare il modulo di partecipazione e inviare tutto all’indirizzo: proposals.ttec@telespazio.com. Trovi tutti i documenti necessari in questa pagina.

Posso partecipare in gruppo?

Certo, da solo o in gruppi anche composti da studenti di diverse università.

Quando scade il contest?

Puoi inviare gli elaborati entro e non oltre il 7 novembre 2020.

Quando sono previste le presentazioni alla Commissione?

Le presentazioni ci saranno, via Skype, il 12 e il 13 dicembre 2020 in due fasce orarie, dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00 (CET). 
Il 12 sarà la volta dei partecipanti al categoria "Light", il 13 invece sarà il turno dei "Photon". 

Quanto tempo abbiamo per esporre la presentazione davanti alla Commissione?

In totale si avranno 10 minuti, di cui 8 minuti dedicati alla presentazione e 2 riservati alla Commissione per eventuali domande e chiarimenti.

Quante slide si devono fare per la presentazione PowerPoint?

Non c’è un vincolo sul numero di slide, ma ovviamente bisogna rispettare gli 8 minuti richiesti per il discorso.

Per le slide c’è un Template?

No, non è stato previsto nessun template per lasciare libero spazio alla vostra creatività.

Cosa si vince?

I vincitori delle due categorie avranno un premio in denaro pari a 10mila euro, da divedere tra gli eventuali partecipanti al gruppo. Ci saranno anche due menzioni speciali per i progetti più meritevoli.

Quando funziona la premiazione?

Una giuria di rappresentati di Telespazio, di Leonardo, dell’ASI e dell’ESA decreterà i vincitori nelle prime settimane di novembre. Alla fine del mese, poi ci sarà la premiazione.

Quando ci sarà la premiazione? 

La cerimonia di premiazione, in formato virtuale, si terrà il 15 dicembre alle ore 11 CET. 

Altre notizie di innovazione

29.10.2020
Spaceopal, l’innovazione nel settore GNSS

Spaceopal  ha creato un vero e proprio laboratorio tecnologico dedicato all'innovazione, alla ricerca e allo sviluppo nel settore GNSS. E' qui che sono nati progetti come NAVCAST e IONOLAB. 

22.10.2020
T-DROMES, la piattaforma di Telespazio per gestire le flotte di droni

Una piattaforma innovativa, ideata per gestire flotte di droni e coprire ogni fase di una missione: è T-DROMES, sperimentata con successo nel corso dei voli di prova in collaborazione con Leonardo e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

21.10.2020
Emergenza Coronavirus: Telespazio ed e-GEOS presentano HERMES, un sistema di servizi per aiutare le istituzioni sanitarie

HERMES è un ecosistema di servizi per supportare ospedali e unità di primo soccorso a rispondere al meglio alle emergenze sanitarie

03.09.2020
COVID-19: e-GEOS svilupperà una soluzione per monitorare la ripresa economica

e-GEOS ha firmato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di una soluzione in grado di integrare e analizzare grandi quantità di dati, satellitari e non, per contribuire a monitorare la ripresa economica dopo l’epidemia di COVID-19, in particolare nel settore portuale, della logistica e del trasporto merci.

29.10.2020
Spaceopal, l’innovazione nel settore GNSS

Spaceopal  ha creato un vero e proprio laboratorio tecnologico dedicato all'innovazione, alla ricerca e allo sviluppo nel settore GNSS. E' qui che sono nati progetti come NAVCAST e IONOLAB. 

22.10.2020
T-DROMES, la piattaforma di Telespazio per gestire le flotte di droni

Una piattaforma innovativa, ideata per gestire flotte di droni e coprire ogni fase di una missione: è T-DROMES, sperimentata con successo nel corso dei voli di prova in collaborazione con Leonardo e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

21.10.2020
Emergenza Coronavirus: Telespazio ed e-GEOS presentano HERMES, un sistema di servizi per aiutare le istituzioni sanitarie

HERMES è un ecosistema di servizi per supportare ospedali e unità di primo soccorso a rispondere al meglio alle emergenze sanitarie

03.09.2020
COVID-19: e-GEOS svilupperà una soluzione per monitorare la ripresa economica

e-GEOS ha firmato un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lo sviluppo di una soluzione in grado di integrare e analizzare grandi quantità di dati, satellitari e non, per contribuire a monitorare la ripresa economica dopo l’epidemia di COVID-19, in particolare nel settore portuale, della logistica e del trasporto merci.

I nostri social network