Profilo

Telespazio lavora per avvicinare lo Spazio alla Terra a vantaggio di cittadini, istituzioni e aziende, in settori che vanno dalla progettazione e sviluppo di sistemi spaziali, alla gestione dei servizi di lancio e controllo in orbita dei satelliti; dai servizi di osservazione della Terra, comunicazioni integrate, navigazione e localizzazione satellitare, fino ai programmi scientifici.

Grazie ad un approccio di open innovation, alla contaminazione fra i diversi domini operativi e alla grande e costante attenzione ai temi della sostenibilità ambientale, Telespazio opera già oggi in settori che nei prossimi anni assumeranno sempre più rilevanza: dai servizi di comunicazione e posizionamento per la Luna alla gestione e il monitoraggio di satelliti ed altri oggetti orbitanti (Space Domain Awareness), dalla creazione di avanzati servizi in orbita fino alla gestione via satellite di droni e veicoli unmanned.

Inoltre, utilizzando innovazioni come intelligenza artificiale e machine learning per l’elaborazione dei big data satellitari, Telespazio è in prima linea nello sviluppo di applicazioni spaziali in grado di migliorare la vita delle persone sul nostro pianeta e contribuire a vincere le grandi sfide del nostro tempo, come quella contro gli effetti del climate change.

Telespazio è una joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%) e tra i principali operatori al mondo nel campo delle soluzioni e dei servizi satellitari. La società è parte insieme con Thales Alenia Space della Space Alliance, l’alleanza strategica tra Leonardo e Thales in grado di offrire una gamma completa di servizi in ambito spaziale.

Fondata in Italia nel 1961, Telespazio ha la sua direzione generale a Roma e può contare su circa 3000 dipendenti in nove paesi attraverso società controllate e joint venture.

In particolare, è presente in Francia con Telespazio France; in Belgio con Telespazio Belgium; in Germania con Telespazio Germany, GAF e Spaceopal (joint venture paritetica con l’Agenzia Spaziale Tedesca DLR), nel Regno Unito con Telespazio UK; in Spagna con Telespazio Ibérica e in Romania con Rartel.

La presenza in Sud America è consolidata con Telespazio Brasil e Telespazio Argentina.

In Italia può contare su e-GEOS, società partecipata al 20% dall’Agenzia Spaziale Italiana e leader nei servizi di geoinformazione.

Con le competenze acquisite in 60 anni di attività, una rete internazionale di centri spaziali e teleporti - tra cui quello del Fucino, uno dei più importanti al mondo per usi civili - e la partecipazione a programmi spaziali come Galileo, EGNOS, Copernicus e COSMO-SkyMed, Telespazio si pone sui mercati di riferimento con il ruolo di service provider e large mission integrator, offrendo servizi per i segmenti upstream, midstream e downstream e garantendo così gli obiettivi delle missioni spaziali.