COSMO-SkyMed

COSMO-SkyMed

COSMO-SkyMed è uno dei programmi più innovativi nel campo dell’osservazione della Terra, finanziato dall’ASI, dal Ministero della Difesa e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca scientifica. Il sistema COSMO-SkyMed prevede una costellazione di quattro satelliti equipaggiati con sensori radar in grado di operare in qualsiasi condizione atmosferica e di visibilità e con un’altissima frequenza di rivisitazione.

 

COSMO-SkyMed è stato concepito come un programma in grado di soddisfare esigenze civili (monitoraggio ambientale, protezione civile, Oil & Gas) e militari. Le caratteristiche generali consentono l’interoperabilità con altri sistemi e l’utilizzo nel contesto di accordi internazionali. In particolare, COSMO-SkyMed è in grado di soddisfare i rigidi requisiti operativi di Copernicus, il programma europeo per l’Osservazione della Terra.

 

La costellazione COSMO-SkyMed, realizzata da Thales Alenia Space, è composta da quattro satelliti, uguali tra loro, che “guardano” la Terra giorno e notte con qualsiasi condizione atmosferica grazie ai radar ad alta risoluzione in banda X. Il sistema è stato realizzato in forma graduale: il primo satellite è stato lanciato nel giugno 2007, il secondo nel dicembre 2007, il terzo nell’ottobre 2008 e il quarto nel novembre 2010.

 

Telespazio ha realizzato l’intero segmento di terra del sistema. Il Centro Spaziale del Fucino ospita il Centro di Controllo della costellazione, e ha gestito le fasi di acquisizione dei satelliti dopo il lancio e la loro successiva messa in orbita. Oggi il Centro svolge le attività di comando e controllo e la pianificazione delle richieste di acquisizioni di immagini.

 

Il Centro Spaziale di Matera, gestito da e-GEOS, è responsabile dell’acquisizione, processamento e distribuzione dei dati satellitari per le applicazioni civili. Con e-GEOS, Telespazio svolge tutte le attività relative al mercato dell’Osservazione della Terra: dall’acquisizione ed elaborazione dei dati satellitari, allo sviluppo di software e prodotti, fino alla loro commercializzazione. In particolare, e-GEOS si propone come operatore di riferimento internazionale con un’offerta integrata di soluzioni applicative e servizi a valore aggiunto basati su dati radar e ottici ad alta risoluzione. e-GEOS commercializza in tutto il mondo i dati radar COSMO-SkyMed.

 

Il programma COSMO-SkyMed di Seconda Generazione (CSG) prevede il lancio di un primo satellite nel 2018 e di un secondo nel 2019, e garantirà prestazioni ulteriormente migliorate in termini di tecnologia, servizi e vita operativa del sistema. I due nuovi satelliti della costellazione rappresenteranno infatti il top dell’osservazione radar dallo spazio, in termini di precisione, caratteristiche e qualità delle immagini.

 

Nel programma CSG Telespazio ha la responsabilità della progettazione e sviluppo del segmento di terra e del segmento di logistica integrata e operazioni.

 

 

0