Sentinel

Sentinel

L'ESA sta sviluppando sei famiglie di missioni satellitari Sentinel specificamente progettate per le esigenze operative del programma Copernicus. Le Sentinelle forniscono immagini radar e ottiche ad alta risoluzione del nostro pianeta.

 

Telespazio partecipa alle attività di realizzazione, manutenzione ed evoluzione dei Payload Data Ground Segment (PDGS) per le missioni Sentinel-1 e Sentinel-3 (attraverso la controllata Telespazio VEGA Deutschland), dei Mission Control System di Sentinel-1, Sentinel-2, Sentinel-3 e Sentinel-5P, e dell’infrastruttura di accesso ai prodotti di osservazione della Terra delle missioni Copernicus (Copernicus Space Component Data Access/Coordinated Data Access System - CSCDA/CDS).

 

Nel settore delle operazioni, Telespazio supporta con proprio personale l’ESOC, il Centro di Operazioni Spaziali dell’ESA, durante le fasi di pre e post lancio dei satelliti Sentinel, ed è responsabile delle operazioni del CSCDA/CDS nonché delle acquisizioni dei dati delle missioni Sentinel-1 e Sentinel-2 dal proprio Centro Spaziale di Matera (attraverso la controllata e-GEOS). Inoltre, Telespazio avrà la responsabilità fino al 2021 della gestione delle operazioni del segmento di terra della missione Sentinel-3.

 

Sentinel-1 è una missione radar in orbita polare, in grado di operare giorno e notte in ogni condizione atmosferica, per servizi di osservazione su terra e mare. Sentinel-1A è stato lanciato nel 2014 e Sentinel-1B il 25 aprile 2016.

 

Sentinel-2 è una missione ottica multi spettrale in orbita polare per il monitoraggio in alta risoluzione del territorio. Fornisce immagini della copertura vegetale, del suolo e dell'acqua, nonché informazioni in caso di emergenze. Sentinel-2 è stato lanciato il 23 giugno 2015.

 

Sentinel-3 è una missione multi-strumentale in orbita polare per la misurazione di variabili come la topografia della superficie del mare, la temperatura del mare e del suolo con alta precisione e affidabilità.  Sentinel-3 è stato lanciato il 16 febbraio 2016.

 

Sentinel-4 è un payload che sarà imbarcato su un satellite geostazionario Meteosat di Terza Generazione Sounder (MTG-S). Sentinel-4 è dedicato al monitoraggio atmosferico.

 

Sentinel-5 è un payload che sarà imbarcato su un satellite MetOp di Seconda Generazione, conosciuto anche come Post-ePS. Sentinel-5 sarà dedicato al monitoraggio dell’atmosfera.

 

Sentinel-5 Precursor è una missione per il monitoraggio dell’atmosfera. Il satellite è stato lanciato il 13 ottobre 2017.

 

Sentinel-6 è una missione che fornirà informazioni accurate per la misurazione della superficie del mare, per studi oceanografici e sul clima.

 

 

 

0