Modello 231, Codice Etico e Codice Anticorruzione

Modello 231, Codice Etico e Codice Anticorruzione

“Telespazio S.p.A. , al fine di assicurare che il comportamento di tutti coloro che operano per conto o nell’interesse della Società sia sempre conforme alle normative ed alle regolamentazioni e coerente con i principi di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, ha adottato il “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo” (Modello) in linea con le prescrizioni del D.Lgs.  n. 231 dell’ 8 giugno 2001  e sulla base delle Linee Guida emanate da Confindustria”


 
Tale iniziativa, è  stata assunta nella convinzione che tale  Modello - al di là delle prescrizioni del Decreto – costituisca  un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di amministratori, sindaci,  dipendenti di Telespazio S.p.A.  e di tutti gli altri soggetti alla stessa cointeressati (Clienti, Fornitori, Partner, Collaboratori a diverso titolo), affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati nel Decreto.


 
Il Codice Etico – che unitamente al Codice Anticorruzione del Gruppo Leonardo -  è parte integrante del Modello,  esprime i principi  etici a cui tutti coloro che operano in favore di Telespazio  devono adeguarsi nella conduzione degli affari e delle attività aziendali .


 
Telespazio S.p.A. garantisce la funzionalità, l’aggiornamento e la costante attuazione del Modello e del Codice Etico secondo la metodologia indicata dalle Linee Guida di Confindustria e dalle  best practices di riferimento.


 
Il Consiglio di Amministrazione di Telespazio, nella riunione del 5 giugno 2015, ha adottato  il "Codice Anticorruzione del Gruppo Leonardo " che rappresenta un sistema organico e coerente di regole ispirate a principi di integrità e trasparenza, volto a contrastare i rischi di pratiche illecite nella conduzione degli affari e delle attività aziendali. Il Codice completa il potenziamento dei presidi di controllo interno in conformità alle normative di riferimento e in linea con le più elevate best practice internazionali di settore, e specificamente le iniziative prese nell’ambito  dell'anticorruzione.


 
Tali documenti sono qui pubblicati nel loro ultimo aggiornamento. “

 

 

0